sabato 13 marzo 2010

Come farcire una torta alla panna

Questa e la tecnica che uso per farcire e ricoprire una torta decorata con la panna,il tutorial per quelle da ricoprire con la pdz lo trovate in Questo post.

Sembrava una cosa scontata come farcire ma mi sono accorta che non lo é,ognuno a un modo diverso.Io mi trovo benissimo cosi semplice,pulito e veloce.E sopratutto senza più briciole nella panna che sono davvero antiestetiche.

Una cosa che ho sempre "odiato" al taglio della torta era vedere che nel tagliarla non era compatta,il pezzo superiore tendeva a scivolare,e la crema pasticcera andava a spasso,con questa tecnica mai più torte cosi!

Sarà che ormai mi sono abituata ma trovo essenziale l'uso della cerniera per tenere insieme la torta quando la farcisco,e un'altra cosa davvero importante usare una crema soda,se é troppo molle non tiene insieme la torta,e si riesce a metterne solo uno strato sottile,invece se é soda si può tranquillamente abbondare.

Per farcire tagliamo il pds in 2 o 3 dischi.
Mettiamo il primo disco nel piatto dove serviremo la torta, e la cerniera intorno,tra il disco di pds e la cerniera ci deve essere circa un cm di spazio
e bagniamo il primo disco di pan di spagna.


la panna  deve essere montata pochissimo,solo cosi si riesce a stenderla bene,se é troppo montata fa i capricci..
nella foto si vede bene che é ancora "moscia",impossibile da usare per decorare una torta ma ottima per ricoprirla.


Usando una sacca da pasticcere riempiamo lo spazio tra la torta e la cerniera, facendo un bel margine per "contenere" la crema.



fare il bordo con la panna torna molto utile se come in questo caso usiamo una farcia al cioccolato,una volta ricoperta la torta non si nota niente otterremo un bordo "pulito".


copriamo con l'altro disco e farcia se facciamo doppia farcitura,mettiamo l'ultimo disco e sempre con l'aiuto della sacca da pasticcera ricopriamo il disco superiore, con il resto della panna montata,con una spatola o con un coltello lungo lisciamo la superficie.


perfetta!!


Non pensateci neanche per scherzo di togliere la cerniera ora, il danno sarebbe assicurato!
La torta deve rassodare in frigo per almeno 5/8 ore,
io di solito  la lascio tutta la notte,quindi via in frigo e c'e la dimentichiamo fino al mattino che é meglio,con il riposo oltre a rassodare diventa ancora più buona.

Mi e stato chiesto parecchie volte come mai farcisco le torte la sera prima non c'e il rischio che vadano a male? La risposta e no non vanno a male a patto che si usano ingredienti freschi con la scadenza lontana e che siano conservati bene in frigo.

Prima di togliere la cerniera passiamo bene un coltello tutto intorno per staccare  la panna,non aprite la cerniera senza averci passato il coltello.
Il rischio e quello di trovarsi una torta a pezzi, ne ho lette troppe di disavventure cosi e mi dispiacerebbe se vi capitasse seguendo un mio consiglio.

Quindi passiamo bene il coltello e allarghiamo la cerniera  otterremmo la nostra torta pronta per essere decorata, qui non mi sono curata molto di lisciare i lati perché l'intenzione  era quella di fare il canestro ma volendo lasciarli scoperti si lisciano passando o un coltello umido,o poca panna leggermente montata.

e poi via alla fantasia,con una panna montata bella soda decoriamo come più ci piace.



e semplice no? Per qualsiasi domanda sono a disposizione.

Questo tutorial non può essere riprodotto per scopi commerciali grazie!


Baci sparsi Francesca

37 commenti:

  1. Ciao, grazie per essere passata a trovarmi. Come sei brava!!! Chissa poi che buone queste torte!!! Giuliana.

    RispondiElimina
  2. Ciao Giuliana grazie anche a te per la visita!!
    grazie anche per i complimenti fanno sempre piacere ;;)
    le torte sono buonissime garantisco..prova e mi dirai :-)

    RispondiElimina
  3. Ciao bella complimenti per il tuo blog..è davvero eccezionale...sò per esperienza che le tue ricette sono buonissime e collaudate :X
    continuerò a sbirciare di tanto in tanto.
    Un abbracio caloroso Donatella

    RispondiElimina
  4. ciao Donatella grazie sei carinissima :X
    torna a trovarmi tutte le volte che vuoi mi fa piacere..
    bacioni!

    RispondiElimina
  5. Ciao! Spero che il mio messaggio venga letto, forse ho dei problemi col pc!
    Mi chiamo Silvia e volevo farti i miei complimenti, sei molto chiara nello spiegare e ovviamente bravissima!
    Giravo in internet per qualche idea su come fare la torta per il compleanno di mia figlia e mi sono imbattuta sulla tua!
    Mi chiedevo se per caso la torta una volta tirata fuori dalla cerniera puo' essere decorata con pasta fondente marshmallow anzichè con la panna!
    E se si quanto tempo bisogna metterla in frigo?
    Ti ringrazio infinitamente!
    Un abbraccio
    Silvia G.

    RispondiElimina
  6. Ciao Silvia grazie per i complimenti e scusa se ti rispondo solo ora!
    La torta qua sopra e pensata per essere ricoperta con la panna,sotto la pasta di zucchero metto crema di burro o ganache sono basi piu solide per la copertura,se però preferisci mettere la panna allora e meglio usare quella vegetale,quella fresca essendo umida scioglie la copertura quindi te la sconsiglio anche se é più gustosa (almeno per me..) ..consiglio sempre di farcire la torta il giorno prima di essere mangiata,oltre ad essere più soda diventa anche molto più buona.
    Spero di esserti stata di aiuto,se hai bisogno chiedi pure rispondo con piacere!
    Baci Francesca

    RispondiElimina
  7. Grazie mille per la tua risposta..allora mi consigli di mettere la crema di burro o ganache sotto la pasta di zucchero e lasciarla dal giorno prima in frigo, una volta inumidito il coltello e assicurata che la crema si sia staccata posso aprire la cerniera, e ricoprirlo di pasta di zucchero il giorno stesso del compleanno..ma mi chiedevo se non sono troppo invadente..;-) tu la crema di burro come la fai?????? posso approfittare della tua saccenza????...Grazie ancora..quando la faro' ti spedirò la foto!!!
    Silvia G.

    RispondiElimina
  8. io bagno e farcisco la torta e la faccio riposare una notte in frigo,la mattina tolgo la cerniera (se non usi panna la puoi togliere cosi senza bisogno di passare il coltello occhio a non bagnare troppo però..) e la ricopro con uno stato sottile di crema di burro la metto in frigo 30 min a far rassodare e poi la ricopro con la pasta di zucchero.
    Per la crema di burro uso la ricetta di Carla http://www.dolcicreazioni.it/dc/cremadiburroperdecorare.htm per una torta da 28 cm basta 1/2 ricetta sempre se la stendi sottile..

    sinceramente come sapore preferisco la ganache con il ciocco bianco o fondente dai uno sguardo a questi mini cakes uso la stessa tecnica per ricoprire la torta..
    ci conto che mi invii una foto della torta,mi farebbe davvero piacere!
    Un abbraccio Francesca

    RispondiElimina
  9. Ti ringrazio davvero tanto!
    Mi sto affacciando a questa dolce passione e devo dire che mi prende ogni giorno di più!
    Un abbraccio e grazie ancora
    Silvia

    RispondiElimina
  10. Silvia come ti capisco,anche io ho iniziato cosi!!ora ogni scusa e buona per preparare un dolce,per la gioia di chi mi sta vicino che non dicono mai di no golosi :))
    Un abbraccio aspetto la foto!

    RispondiElimina
  11. Ciao Francesca, sono Laura e ti scrivo da Palermo... da poco ho cominciato a fare torte e la cosa incredibile è che più ne faccio più ne voglio fare. I miei piccoli sono entusiasti e grazie a te ed alle tue spiegazioni è ancora più semplice. Sei mitica con i dettagli... GRAZIE GRAZIE GRAZIE

    RispondiElimina
  12. Ciao Laura,mi fa troppo piacere leggere il tuo commento invogliare a provare e proprio quello che voglio trasmettere niente e impossibile se si ha la volontà.Hai tutto il mio rispetto continua cosi!
    ti auguro una serena Pasqua

    RispondiElimina
  13. Ciao!!!ho usato questo metodo per una torta!!!era la prima che facevo facendo così!!!!!la spiegazione è chiarissima e ho fatto benissimo tutto nonostante io e la cucina siamo su due pianeti opposti.....quindi GRAZIE TANTISSIMO!

    RispondiElimina
  14. Ciao Francesca,grazie a te di aver provato questa tecnica, mi fa piacere sapere che e andato tutto bene continua cosi!! ti auguro una buona domenica

    RispondiElimina
  15. Ciao!
    Ho scoperto per caso questo tuo blog... e mi sono iscritta al volo E' BELLISSIMO!!!
    Io mi diletto a fare torte decorate.... ma non arrivo nemmeno lontanamente a questi tuoi capolavori!!! Verrò a trovarti spesso!!!

    RispondiElimina
  16. Ciao Francesca, il tuo tutorial è meravigliosamente utile, dettagliato e chiaro!
    Dovrò farcire una torta per il compleanno del mio papà proprio domani e non vedo l'ora di provare la tua tecnica. Grazie ancora per aver deciso di condividerla con noi. A presto, Simona.

    RispondiElimina
  17. ciao Simona,fammi sapere come andata ci conto! Buona torta

    RispondiElimina
  18. che spettacolo le tue torte!!!! sono Marika cercavo delle idee per la torta di compleanno di mio figlio, ero indecisa se farla io o comprarla, è il suo primo compleanno. Ma vedendo i tuoi capolavori e consigli mi sa che mi cimenterò..... grazie
    Marika

    RispondiElimina
  19. Ciao Marika,devi assolutamente farla tu la torta,primo perché fatta in casa é piu buona e poi vuoi mettere la soddisfazione di dire l'ho fatta io!! pensa in anticipo alla decorazione che pan di spagna fare e come farcirla,e andrà tutto bene.
    Buona torta se ti va mandami la foto di come e venuta.

    RispondiElimina
  20. ciao francesca,sono arrivata x caso nel tuo blog e non riesco a staccarmene!!!ma devo perche' e' tardi, ma mi riprometto di sfogliarmelo con piu' calma nei prossimi giorni.Approfittero' sicuramente delle tue lezioni, anche se sono alle primissime armi x quanto riguarda le decorazioni, ma ho visto che le tue lezioni sono molto comprensibili.pero' una cosa in comune ce l'ho con te......il nome....

    francesca

    RispondiElimina
  21. descrizione perfetta! grazie!

    RispondiElimina
  22. Ciao Francesca ho usato il tuo tutorial finalemnte per la mia torta di laurea, ho riportato il link al tuo post! se vuoi vedere la mia sta qui
    http://lallina87.wordpress.com/2012/02/05/la-mia-torta-110-e-lode/
    grazie, Laura

    RispondiElimina
  23. Laura mi fa molto piacere che hai provato questa tecnica vengo subito a vedere!!

    RispondiElimina
  24. Cara Francesca,
    vorrei regalare una bella torta, fatta da me, al mio ragazzo per l'anniversario del nostro incontro!
    Volevo cimentarmi in qualcosa di complicato!!!! magari facendo una prova qualche mese prima per capire la riuscita!! :)
    Con la tua tecnica riesco poi a ricoprire il PDS con il MMF (o con una pasta di zucchero), senza che la panna si rovini... oppure non conviene metterci la panna se poi voglio coprire tutta la torta con un sottile strato di MMF? Mi piaceva l'idea di ricoprirla in modo uniforme e ho visto su internet che il MMF ha un ottimo risultato(anche se parecchio complicato) voglio provare ad utilizzarlo!

    RispondiElimina
  25. Ciao anonimo hai un nome? :)

    Questa tecnica non é indicata per le torte da ricoprire con la pdz o mmf ,non é una base stabile. in
    questo post ho spiegato come ricopro io una torta in pdz.

    RispondiElimina
  26. Anonimo beato a te che ti diverti con poco!!

    RispondiElimina
  27. Cara Francesca,
    Non sono sicura ti sia arrivato il mio messaggio così te lo riscrivo.. innanzitutto mi scuso hai ragione la scorsa volta (messaggio del 16/02)non mi sono firmata mi chiamo Serena! mi scuso anche per la tarda risposta ma ho avuto parecchio da fare questi giorni con l'università, parecchi esami ma il più duro sarà domani ai fornelli!! =) Ho visto il tuo link sulla PDZ, la mia paura è sulla riuscita ma ne approfitto visto che domenica sarà il compleanno di mia nipote, domani proverò entrambe le tecniche (MMF e PDZ) su due PDS diversi per vedere come viene, con l'aiuto di mia sorella ovviamente!!.
    Secondo te basteranno due PDS (28)per 40 persone?
    Se lo preparo il sabato per la domenica va bene?? che ripieno useresti in un semplice pan di spagna bianco ricoperto come sul tuo link magari con la ganache bianca o al cioccolato??
    Cmq ti farò sapere la riuscita o meno della torta!!! scusa ancora per il disturbo!!! Sei davvero gentilissimaaa!!!!!!
    baci sparsi (ehehe) Serena

    RispondiElimina
  28. Ciao Serena il commento appena qui sopra non e riferito a te :) ma a qualcuno che ultimamente c'e la con questo post,ma beato a chi si diverti con cosi poco ..

    Ma torniamo a noi :) innanzitutto grazie di esserti firmata!
    La grandezza della torta dipende da quanto si mangia se ci sono buone forchette potrebbe non bastare, in una torta da 28 faccio 16 belle fette,ma volendo ne escono anche 20 piccoline,dai uno sguardo Qui e vedi quanto sono grandi.le torte preparate/farcite il giorno prima sono sempre piu buone,quindi te lo consiglio,solo stai attenta se le ricopri con la pdz a non bagnare troppo e sopratutto occhio se usi panna fresca a contato con la pdz. se la stucchi con la ganache tiene piu a lungo, la farcia e una questione di gusto,una crema pasticcera bella soda,magari con fragole o altra frutta,una crema alla ricotta,al caffe,l'importante e che non sia troppo dolce,altrimenti l'insieme diventa stucchevole.Spero di esserti stata utile,tranquilla non disturbi quando vuoi sono qui chiedi pure.
    Buona torta,fammi sapere come é andata!

    RispondiElimina
  29. che bello questo tuo sito così chiaro e semplice, molti tutorial aiutano un ...pochino qui invece vedo che il passo passo è assicurato. da poco ho un mio blog e da qualche tempo mi diverto con le torte decorate, perciò appena ti ho incontrata mi sono unita al tuo sito e mi sa che ci passerò spesso.
    Se ti fa piacere passa da me, mi farebbe enorme piacere, sarai naturalmente la benvenuta

    RispondiElimina
  30. Ciao ondinaincucina ,passo con piacere a trovarti!!!

    RispondiElimina
  31. ciao!
    complimenti per il blog...è davvero molto utile! volevo chiederti un consiglio: poichè ai miei non piace la pasta di zucchero, come la vedi se risopro la torta di panna e ci applico solo delle decorazioni, tipo fiori o farfalle, fatte di pasta di zucchero colorata? secondo te non si ammorbidiscono oppure scoloriscono sulla panna?? roberta

    RispondiElimina
  32. Ciao,
    che fortuna essermi imbattuta casualmente nel tuo sito!
    Ho trovato tanti suggerimenti e consigli davvero utili.
    Al più presto proverò qualche tua ricetta.
    Sonia

    RispondiElimina
  33. Ciao,

    Innanzitutto vorrei farti i complimenti per il tuo blog molto bello e dettagliato. E' stato molto utile per me. Mi chiamo Teresa e vorrei chiederti un consiglio. Vorrei preparare una torta per un compleanno e vorrei farcirla con la panna o crema pasticcera e dopo coprirla con pdz. Per diversi motivi non posso fare la torta lo stesso giorno del compleanno, ma devo finirla il giorno prima, e dovrei conservarla in frigo per via della crema/panna all'interno. Il problema e' che la pdz (e cosi' anche la decorazione) si rovina tutta dentro il frigo per via dell'umidità (già mi e' successo in passato). Mi potresti per favore dare un consiglio su come meglio fare in questi casi? Oppure se posso usare un'altro tipo di farcitura che possa stare benissimo fuori il frigo senza andare a male? Aspetto tue notizie e grazie mille!

    RispondiElimina
  34. CIAO MI CHIAMO TATIANA TU SEI MERAVIGLIOSA TI SPIEGHI BENISSIMO GRAZIE

    RispondiElimina
  35. Ciao...complimenti per il blog....mi piace tantissimo!!! Una domanda: la cerniera che usi e' la stessa cerniera che e' sulla teglia usata per cuocere il pan di spagna? o cuoci il pan di spagna in un'altra teglia ? Io ho una tortiera con cerniera che vorrei usare per il pan di spagna ma non credo avrei 1 cm di spazio poi per guarnire con la panna come hai illustrato benissimo tu sopra....help!!! :)

    RispondiElimina
  36. Ho dimenticato il nome!!!! Mi chiamo Fabiana!!

    RispondiElimina

Grazie della visita,se vi va lasciate un commento lo accoglierò,e risponderò con piacere.
Una cortesia a chi non ha un Account ,i commenti anonimi non sono graditi,mettete il vostro nome alla fine del commento!! Rivolgersi a una persona chiamandola anonimo non e il massimo,per questo non verranno pubblicati.
Baci Francesca

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...