domenica 21 marzo 2010

Torta all'acqua minerale

Torta all'acqua minerale..  Per questa ricetta devo ringraziare mia cognata Gina!!
L'ho assaggiata e gli ho chiesto subito la ricetta soffice e buona,un'ottima alternativa al pan di spagna.La uso quasi sempre come base per le mie torte, ha,riscontrato molti apprezzamenti in chi la provata,anche con aggiunta di nocciole o cacao una vera delizia!Ha il pregio di crescere tantissimo con 5 uova si riempie una teglia da 32 cm..

Una cortesia,la ricetta e a disposizione di tutti quelli che passano di qua e la vogliono provare,ma per piacere,se la copiate per postarla su un sito/blog,copiatevi anche il link del blog e citatene chiaramente la fonte,non costa niente e rispettate il lavoro di un blogger,non come alcune hanno fatto qui.Grazie!!

Una piccola ma importante premessa,per avere un buon risultato usate uova GRANDI,se non le avete allora usate 6 uova medie.

Ingredienti

5 uova grandi ,separate tuorli e chiare
340 gr di zucchero
380 gr di farina
la buccia e il succo di 1 limone
170 ml di olio di semi di arachidi
170ml di acqua minerale frizzante a temperatura ambiente
1 bustina di lievito per dolci

Montare i tuorli con lo zucchero,aggiungendo poco per volta l'acqua minerale,l'acqua deve essere bella gassata e l'anidride carbonica che fa gonfiare e da morbidezza alla torta,fino a che non sono ben montati,io li monto con la planetaria raddoppiano il loro volume.. Con il frullatore i tuorli vanno montati per almeno 10 min.
Incorporare poca per volta la farina setacciata con il lievito,lentamente con un cucchiaio per non smontare l'impasto alternando con l'olio e il succo e la buccia di limone.
A ultimo,aggiungere le chiare montate a neve ferma,
versare l'impasto in una tortiera da 32 cm,imburrata e infarinata,cuocere a 170/180°,per circa 45 min fare la prova stecchino.Per aiutare la lievitazione metto un pentolino di acqua nel forno.

omettendo il limone,nella versione alla nocciole ho frullato con l'olio 200 gr di nocciole non tostate  e con la pellicina .

al cacao sostituendo 40 gr di farina con 40 gr di cacao.






e questa e la versione alla nocciole


Dietro un blog c'e tanto lavoro,ogni foto,ricetta,racconto richiede tempo,per tanto sarebbe giusto oltre che carino rispettare il lavoro altrui e chiedere il permesso prima di utilizzarli,citandone chiaramente la fonte.Grazie 

158 commenti:

  1. Sono passata a dirti che ho fatto la torta, l'ho fatta come prova. Mi servono per venerdi, 4 torte della misura che ti avevo chiesto consiglio.La prova è riuscita ferfettamente. Quando ho assemblato il dolce, posso mettere la ricetta dell'impasto sul mio blog? naturalmente linkandoti!!!!Intanto ti ringrazio per i consigli.Devo preparare un dolce per 50 persone............:-((

    RispondiElimina
  2. Mi fa piacere che l'hai provata e sopratutto che ti e piaciuta!!
    Certo che puoi postarla nel tuo blog ne sarei onorata!!
    Buon lavoro con le torte sono sicura che non avrai problemi sei bravissima..

    RispondiElimina
  3. Grazie!!!!Penso che 4 della misura che ti ho detto, dovrebbero bastare per 50. Ne farei 4 e le farcirei con crema, panna e fragole! Cosa ne dici?

    RispondiElimina
  4. 4 torte per 50 persone sono sufficienti,anche perché sono belle grandi!! qualcuno riesce a fare anche il bis :-)
    ancora buon lavoro!

    RispondiElimina
  5. Sono di nuovo a farti domande! Da quando ho fatto questa torta, non la lascio più!! Vorrei farla al cioccolato, quanto cacao mi consigli di mettere e quanta farina devo togliere? Vorrei fare la foresta nera e quest'impasto viene una meraviglia!!!

    RispondiElimina
  6. Solema mi fa piacere che ti trovi bene con questa base!!
    Al cacao l'ho fatta alcune volte e ho sostituito 40 gr di farina con altrettanti di cacao...

    RispondiElimina
  7. Grazie , scusa se ti rispondo ora, ma ho avuto dei problemi!!! Non faccio più il pan di spagna, che sinceramente non amo! Questo impasto è una favola, se non ti spiacew, quando la faccio e la posto, l'impasto lo metto anch'io nella sezione apposita!!!

    RispondiElimina
  8. posta tranquillamente mi fa piacere!

    RispondiElimina
  9. Ciaooo!!! seguo da tanto il tuo slendido blog (prima di tutto tanti tanti auguri.. ho visto che è il tuo compleanno!!! ;) ).
    Ti "scrivo" perchè vorrei provare anche io questa splendida torta(assaggiata da mia zia, ma provo la tua ricetta!).. mi hanno chiesto una farcitura simil "crema del kinder fetta al latte" e ne ho trovata una con burro e latte condensato....credi si sposi bene il tutto???
    Grazie mille ed ancora tanti tanti auguri!!!
    Martina

    RispondiElimina
  10. Ciao Martina grazie per gli auguri,e per i complimenti!!
    La torta e buonissima io uso quasi sempre questa base per le mie torte,con la crema fetta al latte non ho mai provato ma sicuramente viene buonissima,togliendo il limone puoi fare anche la versione al cacao sostituendo 40 gr di farina con 40 gr di cacao..
    Fammi sapere se ti è piaciuta,baci Francesca

    RispondiElimina
  11. ma questa è proprio la ricetta che mi serviva!!!
    devo fare una torta da 30 cm per 20 persone e non mi andava di usare 8 uova...
    proverò questa, una domanda, posso aggiungere il cacao??
    se si in che quantità?
    grazie mille!!
    chiara

    RispondiElimina
  12. Chara se leggi gli altri commenti ho gia risposto a questa domanda! :D

    RispondiElimina
  13. ops, scusa ho controllato bene e ho trovato la risposta... ;))
    grazie mille!!

    RispondiElimina
  14. :D fammi sapere se ti e piaciuta!!

    RispondiElimina
  15. fantastica la ricetta!!
    quando scrivo sul mio blog il post con la torta metto il link a questa pagina, posso??
    un bacione
    chiara

    RispondiElimina
  16. Ciao Chiara si certo che puoi,fammi sapere se la provi e se ti é piaciuta!!
    Baci

    RispondiElimina
  17. Ciao, ho scoperto da poco questo blog e mi è già stato molto utile. Ti chiederei gentilmente come devo modificare le quantità perchè dovrò fare presto una torta rettangolare in una teglia 40 cm per 28 cm. Grazie.
    Simona
    P.S. Come faccio a non inserirmi come anonimo?

    RispondiElimina
  18. Ciao Simona,la teglia da te indicata dovrebbe equivalere a una teglia tonda da 38 cm,per prima cosa per essere sicura proverei a misurare la capacita della teglia riempi d'acqua una taglia da 32 cm e versi nella teglia rettangolare e vedi di quanto é piu grande,se la differenza e poca non modificherei la ricetta al massimo se la voglio fare più alta mi aiuto poi con la farcitura.. pero se la dovessi fare piu grande userei la stessa tecnica che si usa per il normale pan di spagna,dividerei gli ingredienti per 5 visto che le uova che si usano sono 5,e per ogni uovo in piu aggiungerei 68 gr di zucchero,76 gr di farina e 34 ml di acqua e 34 di olio in piu.
    in questo caso per quella teglia ne userei 6.
    spero di essermi spiegata bene altrimenti chiedi pure..

    per via del anonimo non ti so aiutare molto,mi sembra di capire che non hai un blog,e non so se hai un account/mail su google puoi usare quel profilo,altrimenti basta solo mettere la firma,per firma intendo il nome di battesimo,serve per rendere piu "umano" il messaggio :)) parlare con un anonimo rende tutto molto piu impersonale.
    Ti auguro una buona torta e buona serata Francesca

    RispondiElimina
  19. Ho provato la ricetta con la mia teglia rettangolare un po' più grande ed è venuta benissimo, anche se non tanto alta. Ho inserito, come da tuoi consigli un po' più di farcitura, ed era ottima. Grazie.
    Adesso credo che farò una visitina ai post sulla panna montata, perchè lì ho qualche problema: o la monto troppo e diventa come burro o troppo poco e poi non tiene la decorazione. Insomma credo di dovermici riconciliare... Simona

    RispondiElimina
  20. Simona mi fa troppo piacere che l'hai provata e che ti sei trovata bene!! La panna e dispettosa ma con qualche piccolo accorgimento riuscirai a domarla :)) se hai domande chiedi pure.
    Buona serata

    RispondiElimina
  21. devo giusto fare la mia prima torta decorata con pasta di zucchero.. domani per il compleanno della mia dolce metà e ti "ruberò" la ricetta della base ;-) domani provo e sabato monto e decoro e ti farò sapere. grazie!

    RispondiElimina
  22. Ciao Spadelliamo insieme,ruba pure la base e molto buona spero che ti troverai bene.Ti auguro una buona torta e buon divertimento a decorarla!

    RispondiElimina
  23. Ciao, le tue torte sono bellissime, mi sono unita ai tuoi lettorei per non perdermi delle novità. Mi ha colpito questa base all'acqua, proverò a farla. poi ti faccio sapere.
    Passami a trovare se ti va.

    RispondiElimina
  24. Ciao Alessandra benvenuta!!! la torta e buonissima fammi sapere se la provi!!

    RispondiElimina
  25. Ciao.. ho usato questa tua ricetta.. è favolosa!!! ho postato proprio oggi la torta.. grazie ancora mi sei stata davvero d’aiuto.. un bacio Fabiana

    RispondiElimina
  26. Ciao Fabiana grazie a te per averla provata passo subito a vedere!!Baci

    RispondiElimina
  27. Ciao, sono capitata n questo blog per caso e la torta all'acqua minerale mi intriga molto, da tempo non uso il pds al suo posto ho fatto spesso la chiffon, mi piacerebbe poter cambiare, ti chiedo che consistenza ha questa base?
    Ti ringrazio.
    Luisa

    RispondiElimina
  28. Ciao Luisa,la torta risulta piu soda e saporita del pan di spagna,si presta benissimo ad essere farcita e ricoperta con la pdz..provala é buonissima!!

    RispondiElimina
  29. Ciao Francesca,
    anch'io ho provato questa fantastica torta, sia in versione classica che al cacao! In quella al cacao invece del limone ho usato la buccia e il succo di mezza arancia e sostituito 40 gr di farina con il cacao ... eccezionale!
    Grazie per questa ricetta
    Concetta

    RispondiElimina
  30. Ciao Concetta grazie a te per averla provata,e per aver lasciato la tua testimonianza! mi piace tantissimo al tua versione arancia e cacao ora tocca e me provare!!

    RispondiElimina
  31. Maria Luisa12/11/11 09:11

    ciao sono Maria Luisa, ho provato la tua ricetta ed è davero ottima; vorrei solo chiederti se è possibile diminuire la quantità di olio. Ciao

    RispondiElimina
  32. Ciao Maria Luisa,non ti so dire io l'ho sempre fatta cosi,l'unico e provare penso che in fatto di consistenza non cambi molto, forse meno umida ma ugualmente soffice.

    RispondiElimina
  33. Ciao! Questa ricetta mi incuriosisce molto e ho intenzione di provarla! Volevo chiedere: è necessario mettere il succo e la buccia del limone? Perchè non mi fa impazzire!

    RispondiElimina
  34. Ciao Giugi,non e obligatorio il limone si mette per aromatizzare lo puoi sostituire con un'aroma a tuo gusto.fammi sapere se la provi come ti e venuta.

    RispondiElimina
  35. Ciao Francesca....voglio complimentarmi per questa torta che ormai è diventata la mia base preferita!!!! Grazie mille :D !!!! Questo è solo uno dei tuoi tanti capolavori :) !!!!
    Roby

    RispondiElimina
  36. Ciao francy,sono capitata x sbaglio nel tuo bellissimo blog e ne sono felice,x natale ho provato qst tua ricetta della torta all acqua ed anche la tecnica dello svuotamento ne sn rimasta entusiasta,nn ti dico i complimenti (ttt merito tuo )grz infinite...sei grande ciao da morena

    RispondiElimina
  37. ciao sono Chiara e da poco ho scoperto il tuo blog! fai delle torte eccezionali e, volendoti dare fiducia ;) ho provato la torta all'acqua ed ha superato l'esame! soffice ma compatta e gustosa (meglio del solito pan di spagna)! unico neo è che si è gonfiata 'a cupola' e quindi, dopo la tecnica dello svuotamento, è rimasto poco spazio per la farcia mentre io volevo un ripieno alto alto! io ho usato una teglia classica a cerniera da 32, forse il problema sta nell'altezza, credo sia attorno ai sette, otto cm! tu che ne dici? inoltre, non sono riuscita a trovare la ricetta della pdz..... grazie della risposta e a presto!

    RispondiElimina
  38. Ciao Chiara grazie di avere provato la torta e di aver lasciato un commento lo apprezzo molto!!
    Per evitare che la torta cuocendo faccia la cupola e importante setacciare bene il lievito con la farina con l'aiuto di un colino o altro per almeno due volte e un lavoraccio ma aiuta tantissimo cosi il lievito non si concentra solo da una parte,anche la temperatura del forno potrebbe essere una causa non va messo troppo alto 170/180° al massimo,se e troppo cado fa subito una crosta sui lati e sfoga al centro ,metti un pentolino d'acqua nel forno cosi il vapore aiuta a farla lievitare meglio.Spero di esserti stata di aiuto.
    La ricetta della pdz non l'ho ancora postato fino a poco tempo fa usavo quella di Rosannina e mi trovavo bene,ultimamente ne sto usando un'altra cercherò di postarla al più presto.ciao e grazie della fiducia se ti va riprova a farla e fammi sapere se e venuta meglio.

    RispondiElimina
  39. grazie della velocissima risposta! sei stata molto carina a rispondermi subito! proverò a rifarla con i tuoi consigli! il forno che uso è elettrico e l'ho impostato a 180 gradi funzione pasticceria. volendo, posso anche usare la funzione tradizionale che è il classico forno statico....ora la torta dorme in frigo, già farcita e ricomposta (il disco superiore era più piccolo, non capisco come ma è cosi... e ho pure usato la stessa dimensione di cerniera...cmq ho rimediato mettendo uno strato di farcia sopra, sperando che regga! ;)). ti aggiornerò sulla decorazione... a proposito della pdz, ho una ricetta della glassa reale, può andare bene lo stesso? a presto Chiara

    RispondiElimina
  40. Ciao Chiara,appena posso rispondo con piacere :)
    Non conosco la funzione pasticceria del forno,uso il forno statico la teglia a mezza altezza,ogni forno funziona a modo suo e importante imparare a conoscerlo se ti sembra che a 180° colorisce troppo in fretta abbassa la temperatura,ci mette di piu a cuocere ma il risultato e garantito.Ci potrebbe essere anche una variazione tra la temperatura impostata e quella reale,sono oscillazioni normali che ha il forno per questo e importante conoscerlo,io ad esempio ho scoperto mettendo un termometro all'interno del forno che la temperatura a di 10° piu bassa di quello che pensavo,ma siccome mi trovo bene cosi non aumento la temperatura.

    la pdz e la glassa reale sono due cose completamente diverse no non va bene ricoprire la torta,se vuoi puoi usare una glassa di acqua e zucchero a velo come per la cassata.

    RispondiElimina
  41. eccomi con gli aggiornamenti... la torta ha retto benissimo ed io ho trovato (per caso) una pdz già pronta! meno male perchè avevo problemi a trovare il glucosio. ho addirittura osato fare delle roselline e il bordo l'ho tutto smerlettato con le mani! è venuta carina, comunque sono soddisfatta! domani vi adagerò l'ostia con un personaggio disney ...et voilà! non ho dubbi sul gusto perchè la tua base è ottima e la farcia è la classica della cassata, che a casa mia piace parecchio! grazie ancora per i preziosi consigli! Chiara

    RispondiElimina
  42. Chiara mi fa piacere che tutto sia andato bene e la soddisfazione piu grande dopo tanto lavoro!
    Bacioni e buona torta!!

    RispondiElimina
  43. Ciao, è la prima volta che guardo il tuo blog...devo dire è molto bello!!!Questa ricetta alternativa al pan di spagna mi ha incuriosito molto e a breve credo di provarla, l'unica cosa che vorrei chiederti, dato che vorrei usare la pdz per decorarla ed è la prima volta che la uso, se posso bagnarla oppure no!!grazie mille...Carmela

    RispondiElimina
  44. Ciao Carmela,dai uno sguardo Qui spiego come preparo io una torta per ricoprirla con la pdz.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao, finalmente ho provato la tua ricetta devo dire davvero ottima!!!!:)

      Elimina
    2. Grazie di averla provata!!!

      Elimina
  45. Ciao, sono Mimma e ti ri-scrivo da Palermo. Ti seguo sempre con attenzione per chè sei molto chiara e prodiga di suggerimenti. Vorrei provare la torta all'acqua per ricoprirla e decorarla con pdz.
    Pensi vada bene??? di solito uso il pds normale, ma adesso vorrei farne una piu' alta e piu' consistente per reggere il peso della decorazione. Vorrei farcirla con crema pasticcera addizionata a burro montato. Che ne dici???grazie e ancora.....COMPLIMENTI!!!!!

    RispondiElimina
  46. Ciao Mimma,la torta all'acqua si presta benissimo ad essere farcita e ricoperta con la pdz,e molto meglio di un normale pan di spagna tende ad essere umida e non c'e bisogno di bagnarla.se la vuoi alta cuocila in una teglia piu piccola.Fammi sapere come ti sei trovata.

    RispondiElimina
  47. Cara Francesca come promesso ho preparato la tua torta all'acqua minerale. Sono rimasta molto soddisfatta,l'ho pubblicata sul mio blog, citando la fonte, se ti a passa a vederla,non è bellissima come quelle tue,ma sono molto contenta.

    RispondiElimina
  48. Cara Frncesca ho appena fatto questa torta aspetto solo di decorarla e assaggiarla.... naturalmente sono stata onorata di linkarti e suggerirti.... sei bravissima e a presto....

    RispondiElimina
  49. CIAO SONO MICHELA E GIROVAGANDO NEL WEB MI SONO RITROVATA NEL TUO MERAVIGLIOSO BLOG.VOLEVO FARTI UNA DOMANDA.DEVO FARE UNA TORTA DI 24CM DI DIAMETRO E VOLEVO SAPERE CM MI POSSO REGOLARE CON LE DOSI.POI VOLEVO SAPERE SE VIENE BELLA ALTA XKè MI SERVIREBBERO ALMENO2STRATI DI FARCITURA!UL ULTIMA DOMANDA CHE CREME POTREI ABBINARE?GRAZIE MILLE MICHELA

    RispondiElimina
  50. ho scritto due commenti e non li vedo visualizzati.come mai?michela

    RispondiElimina
  51. Ciao Michela,i commenti vengono moderati per questo non li vedi subito :)


    La torta all'acqua minerale, ma le torte in genere non si prestano bene nel dimezzare le dosi,io di solito faccio la dose intera,riempio la tortiera per 3/4 e il resto faccio dei cupcakes,altrimenti fai un pds cosi ti puoi regolare con le uova.le creme a gusto se metti il limone,crema pasticcera,alla ricotta,al latte. se dai uno sguardo alle torte scrivo sempre come le farcisco.Si esce bella alta io la taglia almeno in 3 dischi.

    ps.Scrivere in maiuscolo in internet equivale ad urlare...

    RispondiElimina
  52. Ciao Alessandro,la torta si presta benissimo ad essere ricoperta con la pdz ,la uso come base in quasi tutte le mie torte,fammi sapere se la provi!

    RispondiElimina
  53. Scusa ma niente link pubblicitari,cancello il commento!

    RispondiElimina
  54. Alessandro04/03/12 01:55

    Perdonami non volevo mettere un link commerciale, ho solo visto che mi chiedeva un link e ho inserirò il mio tutto qua. Cmq grazie della risposta proveró di sicuro perché tra poco è il mio compleanno e poi ho quello del mio principe che fa 1 anno e voglio fare una bellissima torta.

    RispondiElimina
  55. Tranquillo lo so che sono molto fiscale ma son fatta cosi :)

    La torta e buonissima di suo al naturale,ma farcita e davvero favolosa,te la posso solo consigliare! fammi sapere se ti e piaciuta,buona torta!!

    RispondiElimina
  56. Ciao Francesca, ho provato questa ricetta ed è eccezionale! Grazie anche ai tuoi tutorial su come farcire le torte e come creare delle rose ho preparato la mia prima torta decorata! Sicuramente il risultato non è paragonabile ai tuoi lavori, ma sono ugualmente molto soddisfatta!
    Posso postare la ricetta sul mio blog? Naturalmente mettendo il link al tuo splendido blog!
    Grazie mille!

    RispondiElimina
  57. sei INFINITAMENTE brava non riesco a smettere di curiosare nel tuo blog...cercavo idee per la mia torta di compleanno!
    sei davvero davvero un artista COMPLIMENTI!

    quante uova pensi che dovrei usare per una tortiera da 18cm e alta 7cm?

    vorrei farla venire alta :D

    pensi ke questo tipo di impasto si possa colorare coi coloranti in gel???

    :D grazie in anticipo!

    RispondiElimina
  58. Ciao Sara,sono contentissima che i tutorial ti siano stati utili,certo che puo postare la ricetta,passo subito a trovarti!

    Ciao Layla ,grazie sei gentilissima benvenuta nel mio blog!! Quando uso una tortiera più piccola di quella che prevede la ricetta,preparo l'impasto riempio 3/4 della tortiera che voglio usare,quello che avanza faccio dei cupcakes.Non so se si presta ad essere colorato non amo molto colorare gli impasti, l'unico e provare.

    RispondiElimina
  59. Grazie mille :)
    scusa se mi ripeto ma SEI BRAVISSIMA ti farò sapere faccio la torta domani :)

    RispondiElimina
  60. quando usi il ciambellone all'acqua come base per torte decorate lo bagni?ù
    grazie

    fede

    RispondiElimina
  61. Fede,dipende...se la torta viene ricoperta con al panna si,la bagno leggermente, se la ricopro con la pdz no.la torta e umida di suo non e necessario bagnarla ma dipende dai gusti.

    RispondiElimina
  62. Grazie tantissimo per aver postato questa ricetta, è perfetta per tutti gli intolleranti al lattosio!
    La proverò quanto prima!

    RispondiElimina
  63. Ciao, volevo solo dirti che la tua torta la utilizzo spesso x base da decorare ed è buonissima!!
    su Facebook ho messo il tuo link a quelli che mi chiedevano la ricetta della torta, spero non ti dispiaccia!!
    Baci, Laura

    RispondiElimina
  64. Ciao Laura,se c'e il link al blog non mi dispiace :) appena posso vengo a vedere,grazie per averla provata!!

    RispondiElimina
  65. Ciao, si si..il link al blog c'è :) vieni a trovarmi, la pagina è Dolci Pasticci Di Laura.
    Buona giornata!!

    RispondiElimina
  66. Ciao. Sono capitata sul tuo blog e devo farti i complimenti: È FANTASTICO!!!! Oggi ho provato a fare la torta dell'acqua minerale e a farcirla con la tecnica dello svuotamento con la farcia della Käsesahnetorte..... Un disastro!!!!!! Domani provo comunque a ricoprirla con la PDZ. Ti faro sapere!!!! Una curiosità dopo averla decorata come la mantengo prima di mangiarla( o meglio di farla mangiare, amo fare le torte ma non posso bere o mangiare latte e derivati......)??? Non posso metterla in frigo per la PDZ ne lasciarla fuori per la crema all'interno!!! Grazie in anticipo. Eleonora

    RispondiElimina
  67. Ciao Eleonora,spiegati in che senso e venuta un disastro? Le torte farcite con creme fresche vanno tenute in FRIGO guai altrimenti,io le tengo in frigo anche se ricoperte con la pdz e non ho mai avuto problemi,ma non bagno le torte,stucco con ganache e la pdz non la tiro a velo ma 3/4 mm di spessore,e soprattutto non le copro a campana che fa condensa.facendo cosi non ho Mai avuto problemi sono rimaste perfette anche il giorno dopo.
    fammi sapere come é andata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao. Premetto che mi si è rotto il forno, quindi ho dovuti cuocerà nel fornetto...... Poi ho letto che se non setacci bene lievito e farina cresce tutta al centro e infatti.....solo che non era cotta bene quindi ho dovuto prolungare la cotura.... Per la tecnica dello svuotamento penso che dovrò fare un po' di pratica. Sono le prime torte quindi qualche orrore ci sta����������. Questo we ci riprovo e ti faccio sapere. Che intendi per copertura a campana???? Baci grossi Eleonora

      Elimina
  68. Ciao. Mi si è gonfiata al centro e ho letto che devo setacciare bene la farina. Poi non si era cotta bene quindi ho dovuto prolungare la cottura, ma si è un po' bruciacchiata. Nel taglliare sono andata storta..... Hihi un disastro, ma non demordo con i tuoi tutorial sono sicura che riuscirò!!!!! Quando di i non la copro a campana che intendi???? Scusa l'ignoranza. Grazie in anticipo e un bacione ��������

    RispondiElimina
  69. Ciao mi chiamo Simona, sono capitata per caso nel tuo blog cercando qualcosa di nuovo per la torta di compleanno della mia bimba che sabato compirà un anno! Vorrei provare la tua torta all'acqua minerale mi sembra una fantastica alternativa al solito pan di spagna. Volevo chiederti pensi che la dose vada bene per una teglia 25x35? E poi, per decorare ho comprato una « cialda» in pdz, cosa metto sotto la panna? Ed esiste un modo per stenderla in maniera uniforme?
    Grazie e complimenti per i tuoi lavori sono splendidi!
    P.S. É la prima volta che scrivo in un blog! Ciao

    RispondiElimina
  70. Eleonora,la torta ha fatto la cupola non solo perché non hai setacciato la farina ma soprattutto per la temperatura del forno,sicuramente era troppo alta e la torta si e seccata ai lati e ha lievitato solo al centro,per lo stesso motivo si é scurita all'esterno restando cruda all'interno. se la rifai abbassa la temperatura del forno,intorno ai 170° e l'ideale,se non sei sicura della temperatura del forno meglio metterlo 10° di meno che 10° di piu.Fammi sapere se la rifai e come ti viene :) baci

    Ps. coprire a campana e quando si copre completamente la torta o un lievitato con una ciotola,si forma un micro clima che fa condensa.

    Ciao Simona,io l'ho cotta in una teglia a forma di libro che ha le stesse dimensioni,non ti viene altissima ma va bene per essere tagliata in 2,se la vuoi piu alta usa uova grandi XL. Con la cialda non ti hanno spiegato come usarla??? la vuoi conservare come ricordo o mangiare? se la vuoi conservare come ricordo devi mettere qualcosa sotto per isolare,pellicola o altro, altrimenti se e pensata per essere mangiata la puo poggiare direttamente sulla panna prima di servire la torta o al massimo un ora prima per evitare che si sciolga.
    per lisciare la panna dai uno sguardo a questo Post spiego come faccio io.
    spero di rileggerti ancora :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, la torta é stata un successo! Soffice, ottima la farcitura e la decorazione! Grazie per le dritte e complimenti ancora per il tuo blog. A presto Simona

      Elimina
  71. Eleonora,una disavventura dopo l'altra il fornetto non va bene per cuocere le torte ,magari riprovaci con una temperatura piu bassa,la tecnica dello svuotamento se la torta ha la giusta consistenza e facile da fare ma a patto che la torta non sia molto secca altrimenti tende a sbriciolarsi.
    Su vedrai che con un po di pratica diventerai bravissima! Baci

    coprire a campana e quando si copre completamente la torta o un lievitato con una ciotola,si forma un micro clima che fa condensa.

    RispondiElimina
  72. Simona mi fa molto molto piacere che sia andato tutto bene :)) grazie a te per la fiducia!

    RispondiElimina
  73. Ciao sono Ilaria, ho appena fatto la tua torta versione cioccolato e sono sicura che è buonissima!!!E' ancora calda ma l'impasto era ottimo!
    L'ho cotta in forno opzione calore da sotto + ventilato ma si è gonfiata troppo al centro: secondo te è un problema di temperatura o il fatto che ho ventilato il forno?
    Premesso che trovo le tue torte bellissime vorrei chiederti se possibile qualche consiglio!
    La vorrei rifare per il compleanno di mia figlia e vorrei posarci sopra un'ostia (non sono ancora molto pratica di torte decorate!!) ma se mi viene troppo alta al centro cosa devo fare devo pareggiarla? Secondo te una farcitura aromatizzata all'amarena o alle fragole si sposa bene?? Dovrei bagnarla??? Oddio scusa sono mille domande ma sono alle prime armi e piena di dubbi e vorrei fare felice la mia piccola!!
    Grazie ancora!

    RispondiElimina
  74. Ciao Ilaria,per le torte il ventilato non va bene tende a seccare la superficie troppo velocemente e come ti e successo si alza al centro,meglio usare il statico se pui regolare la temperatura solo sotto direi perfetto,altrimenti va bene con la temperatura sopra e sotto ma non oltre i 170°, e per aiutare la temperatura metti un pentolino con acqua sul fondo del forno,facendo cosi ti esce dritta e non hai problemi nel farcirla.Se ti ricapita comunque,se non e tanto alta al centro capovolgila ancora calda cosi si appiattisce,se invece e tanto meglio tagliare via una volta coperta non si nota. La base si presta bene ad essere farcita con tante creme diverse,fragole, amarene,frutti di bosco, bagnarla e a gusto se la ricopri con la pdz ti sconsiglio di bagnarla,ma se a casa tua preferiscono le torte molto bagnate rischi che la trovino asciutta,in questo caso bagna solo il centro senza senza inzuppare troppo altrimenti rischi cedimenti.Se la ricopri con la panna invece la puoi bagnare tranquillamente.
    Buona torta,se hai altre domande sono qui :)

    RispondiElimina
  75. Alessandra23/05/12 11:00

    Ciao, sono Alessandra e mi accingo a fare la tua torta ma una domanda ,,, è buona anche da mangiare senza decori e farcie ?
    grazie ciao e,,, sei bravissima!!!

    RispondiElimina
  76. Ciao Alessandra,la torta é ottima anche da sola,ma penso che lo hai già scoperto :)

    RispondiElimina
  77. Ciao.Mi piacerebbe provare questa tua ricetta. Avrei una domanda da farti, se metto olio d'oliva il risultato sarà uguale? Da buona pugliese,in casa uso solo quello. Ciao grazie e 1000 complimenti per il blog

    RispondiElimina
  78. Ciao Stefania,con l'olio d'oliva non ho mai provato senz'altro da alla torta un sapore piu intenso,questione di gusto,l'unico e provare.Grazie per i complimenti :))

    RispondiElimina
  79. Ciao Francesca,
    sono una tua conterranea e ti seguo da parecchio tempo, posso dire di aver studiato a fondo ogni tua ricetta e/o decorazione. La tua torta all'acqua minerale è diventata il mio cavallo di battaglia, sono solo pochi mesi che ho iniziato a decorare torte e la base è sempre la tua torta. Ho appena linkato il tuo blog su cookaround nella presentazione della mia torta principessa, spero non ti dispiaccia. La mia prossima sfida è la realizzazione della kasesahnetorte, mi ricorda le mie vacanze in Trentino.
    Ti saluto e ti faccio ancora i miei omplimenti sei bravissima!
    ajò a chent'annos

    Patrizia

    RispondiElimina
  80. Claudia (da Prasco)26/08/12 09:10


    Buongiorno, sono Claudia ho 63 anni e a dire il vero provo una certa diffidenza verso le torte troppo pasticciate, troppo americane. Sono capitata per caso sul suo blog torte e decorazioni e devo farle i mie vivissimi complimenti, finalmente delle torte moderne, belle ma soprattutto buone. Ottime ricette con una presentazione elegante e esagerata!!! Brava. La seguirò con costanza.

    RispondiElimina
  81. salve,intanto complimenti per le creazioni, sono belle e sicuramente squisite e a tal proposito avrei una domanda da fare ovvero se la torta rivestita anche con la pasta di zucchero risulti troppo dolce. vorrei provarla per il compleanno di mio marito ma ho il dubbio che venga troppo dolce. grazie,
    Angela

    RispondiElimina
  82. Ciao Patrizia,benvenuta e grazie delle belle parole! mi fa piacere che ti trovi bene con la base e che mi hai linkato :) spero di leggerti ancora su queste pagine. Un abbraccio

    Ciao Claudia benvenuta!! mi ha fatto molto piacere leggere il tuo commento,grazie per le belle parole!

    Angela,la base si presta benissimo ad essere ricoperta con la pdz,la dolcezza della torta non dipende solo dalla base ma sopratutto da come la si farcisce.. quindi occhio alla crema che usi,se dai uno sguardo sul blog ho parlato spesso di questo argomento e nei vari post le farce che uso io.

    RispondiElimina
  83. Oggi la provo di sicuro , mi ha molto incuriosito la lavorazione! se mi vien bene come a te la pubblico sul mio blog, con il tuo permesso e rispettando il tuo copyright, Ciao

    RispondiElimina
  84. ciao!vorrei provare la tua torta all acqua mi puoi indicare le dosi per una da32 cm e un da 18? grazie antonella

    RispondiElimina
  85. Antonella,questa base non e un pan di spagna non si puo rimpicciolire la dose,se uso una teglia piu piccola con il resto dell'impasto faccio dei cupcakes.

    RispondiElimina
  86. Ciao, mi chiamo Marilena e da quando ho scoperto questa base non l'ho più abbandonata! Premetto che odio i pan di spagna quindi questa è un'alternativa che non cambierò mai più, sia in versione "bianca" che in versione al cacao! Vorrei chiederti un consiglio...necessito di una base al cocco (che verrà farcita con una crema simil-rocher),pensi si possa adattare la tua base? Dovrei sostituire parte della farina con la farina di cocco o aggiungerla lasciando invariata la dose di farina? Grazie mille in anticipo e ancora complimenti per questa ottima base!!! ;)

    RispondiElimina
  87. Marilena non ti so dire mai fatta,cambiando gli ingredienti cambia anche la consistenza della torta, dai uno sguardo in rete sicuro trovi delle ricette con la farina di cocco collaudate.

    RispondiElimina
  88. Ciao :) E' tanto tempo che volevo provare il tuo dolce e domani finalmente ne avrò l'occasione! Ho una domanda probabilmente stupida: quando monto le uova con lo zucchero, devo aggiungere subito l'acqua o dopo che sono belle montate? Per quanto tempo bisogna montarle, tanto quanto il pds?
    Grazie e scusami per la domanda sciocca :) spero potrai rispondermi!

    Sophie

    RispondiElimina
  89. Ciao Sophie,scusa il ritardo con cui ti rispondo era da un po che non mi collegavo.. l'acqua va versata quasi subito mentre si montano le uova con lo zucchero,inizi a sbatterle e poi a filo versi l'acqua,piu le monti meglio e.

    RispondiElimina
  90. Ciao!questa ricetta ormai è diventata di prassi nella preparazione delle torte a casa mia...ho messo la ricetta anche sul mio blog (ma i meriti li ho dati tutti a te!)...se vuoi venirmi a trovare, mi faresti felice :)

    RispondiElimina
  91. Ciao Laura,passo con piacere e trovarti!

    RispondiElimina
  92. Ciao Francesca. Torta fatta e base all'acqua frizzante provata! E chi la lascia più. Se passi sul mioblog la vedi e naturalmente ti ho linkata. Ho provato anche la tua farcia, usando grappa alla pera però. Ottima, hai ragione, con quella la pasta di zucchero non rimane nel piatto.
    Grazie di tutto!

    RispondiElimina
  93. Natalia,ne sono felice :) grazie di averla provata !! passo subito a vedere :)

    RispondiElimina
  94. Ciao il tuo blog mi piace sono curiosa di provare questa torta una domanda:non si bagna prima di mettere la crema? Grazie Liliana

    RispondiElimina
  95. Ciao Francesca! Ti scrivo dopo un anno per dirti che ho fatto la torta Hello kitty per mia figlia con le tue ricette della base all'acqua minerale e la crema pasticcera al cioccolato. La crema l'ho fatta col latte di soia al cacao. la torta l'ho stuccata con ganache al cioccolato bianco.vorrei mandarti la foto, ma non so come fare! Grazie delle tue ricette e dei preziosi consigli come vedi ti seguo sempre!

    RispondiElimina
  96. Ciao Liliana,non ne ha bisogno avendo l'olio nell'impasto non e una torta asciutta,ma volendo si, si puo bagnare tranquillamente!

    Ciao Chiara,sono felicissima che mi segui ancora, grazie per avere provato le mie ricette!! La foto della torta mandamela via mail tortedecorazioni@googlemail.com sono curiosissima di vederla
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  97. Ciao Francesca ieri ho fatto il tuo Pan di Spagna è venuto soffice alto 5cm forse un po'. Basso credo per via delle uova non erano grandissime e le chiare montate sono cresciute tanto forse erano troppo fresche di solito il tuo quanto viene alto? L' acqua da mettere nel forno deve essere calda?grazie Liliana

    RispondiElimina
  98. Per il compleanno della mia bimba cercavo una torta da poter fare in casa invece del pasticcere (non sono un asso in cucina) e sono capitata sul tuo sito.Ho provato a fare la torta all'acqua minerale,2 in verità ,1 con crema pasticcera e 1 con la crema ferrero il risultato è stato grandioso e con i complimenti da piu' di 30 persone.
    Oggi go fatto la torta con lo joghurt ed è ancora piu' buona...sei semplicemente fantastica.
    Ci tenevo a ringraziarti personalmente di cuore.Grazie.
    Buon lavoro e buona giornata Sandra

    RispondiElimina
  99. Liliana,5 cm e un po bassa,io riesco a tagliarla in 3 dischi ,e importante che le uova siano grandi se le usi piccole allora mettine 6. l'acqua la uso tiepida,o come esce dal rubinetto,il pentolino lo metto nel forno quando lo accendo cosi si scalda.buon fine settimana ciao!

    Ciao Sandra, grazie per il commento e un incoraggiamento a continuare !!
    Visti i risultati continua a fare torte :) buona giornata anche a te spero di rileggerti ancora!
    Francesca

    RispondiElimina
  100. Scusa Francesca la devo riscaldare l'acqua frizzante visto che la compro?comunque sono riuscita a tagliare in tre dischi e ho usato la tecnica dello svuotamento con qualche difficoltà una volta ricomposta però sono riuscita a sistemarla il sapore ottimo oggi ho rifatto il Pan di Spagna ho notato che non viene alto come vorrei miglioreremo...... liliana

    RispondiElimina
  101. Ciao Liliana,l'acqua la metto a temperatura ambiente,l'importante che non sia fredda da frigo,non c'e bisogno di scaldarla.Con cosa monti le uova? usi un frullatore o la planetaria? se usi il frullatore i rossi li devi montare per almeno 10 min devono almeno raddoppiare il loro volume,e un lavoraccio lo so ma il risultato ripaga.Vedrai che piu la fai,più ti vene bene. Buona serata

    RispondiElimina
  102. Forse ho capito perché non è venuta alta ho messo un foglio di alluminio sotto la teglia nel forno podarsi che abbia bloccato la crescita può essere?uso il frullatore ho sbattuto più di dieci minuti comunque è soffice.liliana

    RispondiElimina
  103. Ieri ho fatto la torta per il compleanno di mia figlia ed a tutti è piaciuta tantissimo! solo che la sentivo un pò asciutta eppure mangiata cosi prima di farcirla sembrava morbidissima... quanta dose usate per bagnarla e soprattutto cosa usate? Grazie.

    RispondiElimina
  104. Ciao. ieri pure io ho provato a fare la torta èd è venuta bellissima e buonissima soprattutto! solo una cosa: mangiata prima di farcirla mi sembrava già abbastanza morbida però l'ho bagnata con il latte tiepido e al momento di mangiarla mi sembrava asciutta! mi dici tu con che cosa la bagni e le dosì? io qlsiasi torta faccia mi viene male sempre perchè è asciutta! grazie

    RispondiElimina
  105. Liliana,non so puo darsi che l'alluminio blocchi il calore,non lo so sto facendo un ipotesi,il vapore lo blocca di sicuro.non mettere niente sotto la teglia,poggiala sulla gratta e falla cuocere cosi.Su vedrai che prova e riprova ti viene una meraviglia!

    Ciao Mira,se la torta era asciutta vuol dire che l'hai cotta molto,con tutto quell'olio non l'umidità e assicurata. se ti capita con tutte le torte fai cosi,controlla la temperatura del forno 160/170° non di piu , dopo 45 min fai la prova stecchino,se si tratta di una torta come olio o burro, se fai un normale pan di spagna allora controlla dopo 30 min,se lo stecchino esce pulito spegni subito il forno e apri lo sportello,se invece é ancora umido,fai la prova ogni 5 min fino a cottura completa. Non fare scurire la torta se cuoce molto si secca. Io le bagno a occhio,ma ti assicuro che se la cottura e giusta non e asciutta anzi.riprova e fammi sapere se ti é venuta meglio.



    RispondiElimina
  106. complimentoni| meglio di un enciclopedia il tuo Blog.
    sostengo e peroro il tuo appello a non copiare e a rispettare il lavoro di una blogger che con spontanea dedizione rende partecipi gli altri delle sue conoscenze il minimo che si può fare in un comportamento civile è almeno il rispetto dell'idea e se si vuole a sua volta condividere citare la fonte di chi ha faticato Brava!!!

    RispondiElimina
  107. Ciao Annaner,e si basterebbe un po di rispetto per far girare le cose nel verso giusto,ma purtroppo c'e sempre qualcuno che ignora le regole.
    Grazie della visita e de commento!
    Francesca

    RispondiElimina
  108. Ciao Francesca, delusa dal pds, prima basso poi a cupola e la terza volta si é sgonfiato spero di aver trovato nella tua torta all'acqua la soluzione giusta anche perché non ho piú il tempo di fare prove.
    Devo fare una torta x 30 persone con sopra l'auto di saetta in 3d ricoperta in pdz, stuccata con ganache al cioccolato e farcita con 2 strati di crema rocher.
    Si abbinano questi gusti con la torta in versione cacao?
    Ma la domanda piú importante sono le dosi (so che hai già risposto sopra a domande simili, ma non posso permettermi errori), ho una tortiera 30 x32 h 8.
    Per la cottura devo allungare i tempi? Non vorrei aprire il forno x controllare con lo stecchino e far sgonfiare anche questa.
    Ti ringrazio fin d'ora se potrai aiutarmi, Eli

    RispondiElimina
  109. Ciao Eli,da come descrivi i tuoi insuccessi avuti con il pds,mi viene da dirti che potresti avere lo stesso problema anche con questa torta,ti spiego il perche...ti viene basso come mai,poche uova e teglia troppo grande? non hai montato bene le uova?

    a cupola viene quando non hai setacciato bene la farina con il lievito se lo usi,o il forno troppo altro,indurisce l'impasto intono alla teglia e "sfoga" sopra ,metti il forno a 160/170° e appena lo accendi un pentolino d'acqua,cosi nel far tempo si scalda, che evaporando da morbidezza all'impasto. Facendo cosi mi vengono perfette.

    Si e sgonfiato perche non era ancora cotto,di solito con il pds faccio la prova stecchino dopo 30 min,di solito e pronto,ma quando non lo e, non succede niente anche se lo apro certo deve essere una cosa veloce non tenere lo sportello per molti minuti... per la torta all'acqua minerale ,faccio la prova stecchino dopo 45 min.se é cotta allungare i tempi rende una torta secca e stopposa,prova a seguire i consigli che ti ho dato,magari falla qualche giorno prima cosi da avere tutto il tempo a disposizione.

    Per la farcia e questione di gusto,quando le ricopro con la pdz uso farce poco dolci,altrimenti noi non riusciamo a mangiarla,la crema rocher,io la userei solo con torte ricoperte con la panna,ma come ti ho detto e questione di gusto.

    ciao fammi sapere come é andata.

    RispondiElimina
  110. Grazie della velocissima risposta :-)
    In effetti hai ragione sugli errori commessi per il pds, ogni volta che provavo a farlo ne correggevo uno ma ne rimanevano altri. Ora non lo voglio più nemmeno sentir nominare (ci stiamo mangiando pds da giorni a furia di prove..)e anche se riuscissi a cuocerlo bene rimarrebbe il problema di essere troppo soffice e mettendo sopra la car di saetta sprofonderebbe.
    Questa invece, mi par di aver capito, essere più resistente e cmq metterò sotto o delle cannucce o degli spiedini per sostenerla meglio.
    Allora, mi pare di aver capito che una teglia rettangolare di 32x30 corrisponde ad una tonda di 35 di diametro (fonte: convertitore pesi in cookaround), si usano 6 uova medie, per farla più alta vorrei provare con 7-8 uova, che ne pensi?
    Per quanto riguarda il ripieno temo tu abbia ragione, diventa troppo dolce, cosa mi consigli dunque? Considera che la preparerò 2 o 3 gg prima e non vorrei avere problemi con creme troppo fresche.
    A metà settimana farò l'ultima prova, se anche questa non dovesse riuscire, dovrò andare dal pasticcere :-(
    Grazie della pazienza e complimenti per il tuo blog. Eli

    RispondiElimina
  111. Eli,segui i consigli alla lettera e vedrai che ti verrà una favola. se la vuoi fare piu alta ti riporto qui quello che ho scritto in un commento più in alto


    se la dovessi fare piu grande userei la stessa tecnica che si usa per il normale pan di spagna,dividerei gli ingredienti per 5 visto che le uova che si usano sono 5,e per ogni uovo in piu aggiungerei 68 gr di zucchero,76 gr di farina e 34 ml di acqua e 34 di olio in piu.

    se usi uova grandi vanno bene anche 7 ,se usi quelle medie mettine 8 ma con gli ingredienti per 7 altrimenti viene asciutta.

    per la farcia dai uno sguardo QUIse trovi qualcosa di tuo gradimento.
    ciao buona torta aspetto notizie :)

    RispondiElimina
  112. Ciao Francesca, la tua torta all'acqua minerale al cacao ha avuto un successo strepitoso.
    Ho dovuto fare 2 teglie per riuscire a fare 3 strati e avere un'altezza di 7 cm (ovviamente ho avanzato 1 strato che ho usato per fare una mini torta come anteprima).
    Farcita e stuccata con lievi strati di ganache al cioccolato fondente e ricoperta di pdz fatta da me con il miele.
    Insomma una delizia.
    Grazie quindi dei tuoi preziosi consigli, sei stata gentilissima e continuerò a seguire il tuo blog.
    Eli :-)

    RispondiElimina
  113. Ciao Francesca sono Liliana è la terza volta che faccio questa ricetta però non viene altissima oggi ho usato 3 uova teglia da 28 ha riempito la teglia senza andare al di sopra la cosa che note è nel momento che aggiungo un po' alla volta l' olio i tuorli si sgonfiano come posso rimediare? Dentro esce morbidissima...grazie

    RispondiElimina
  114. Ciao Francesca sono Liliana volevo chiederti come mai quando aggiungo un po' alla volta l' olio i tuorli tendono a smontarsi e il Pan di Spagna non viene alto grazie

    RispondiElimina
  115. Ciao Eli,mi fa molto piacere sapere che la torta è sta un successo,ma e stato merito tuo che ti sei impegnata!!!

    Liliana,questa torta non é un pds,la ricetta non si presta ad essere dimezzata,le proporzioni potrebbero cambiare.Comunque per una teglia da 28 ci vogliono 4 uova. L'olio va aggiunto quando si incorpora la farina con un cucchiaio di legno non PRIMA ,altrimenti ti viene una maionese......
    Monti le uova con lo zucchero e l'acqua,che aggiungi poco per volta appena inizi a frullare,una volta montate,con un cucchiaio di legno aggiungi poco per volta la farina setacciata con il lievito,e l'olio.a ultimo le chiare...

    RispondiElimina
  116. Ciao Francesca devo fare una torta in una tortiera 38x38 di quanto dovrei aumentare le dosi?con il lievito come mi comporto? Grazie liliana

    RispondiElimina
  117. Liliana non ti so aiutare non ho un convertitore,dai uno sguardo ai commenti qua sopra ho spiegato come faccio io in questi casi..

    RispondiElimina
  118. ciao ho fatto la torta all' acqua favolosa non l' ho neanche inzuppata
    ho usato anche la la tecnica dello svuotamento perfetta.grazie per tutti i consigli. sei bravissima
    vorrei mettere la foto ma non so' come si fa'

    RispondiElimina
  119. Ciao Fancesca, premetto che non sono molto brava,però x Pasqua mi è venuta un'idea: ho comprato una teglia di carta a forma di colomba
    28,5x20 e vorrei usare quest'impasto dividendo tutti gli ingredienti e farlo con 3 uova.Cosa pensi possa succedere?può venire troppo asciutta? oppure non lievita? vale la pena provare?Sei troppo brava e gentilissima!!! Carmen

    RispondiElimina
  120. Ciao Carmen,questa torta non é un pan di spagna non so se si presta bene ad essere divisa,l'unico e provare e vedere che effetto che fa... poi passi a dirmi com'é venuta :)

    RispondiElimina
  121. Ciao volevo chiederti se questa torta può essere anche servita senza farciture. Grazie mille
    Anna

    RispondiElimina
  122. Ciao Anna,la torta e talmente soffice che si può mangiare anche senza farciture,fammi sapere se la provi :)

    RispondiElimina
  123. ciao francesca siccome sei bravissima e ti seguo sempre anche su facebook;potresti darmi un consiglio?vorrei fare una torta all'acqua minerale di due piani con il tema di minnie per una bimba che compie gli anni,il problema è che dato che la farcisco con la crema pasticcera o chantilly non so che bagna fare.potresti darmi un enorme consiglio a riguardo?sai non vorrei sbagliare nulla dato che questa torta potrebbe essere un piccolo slancio nel lavoro dato che vorrei dedicarmi a questo.ti ringrazio in anticipo ti mando dei grossissimi bacioni.Natascia

    RispondiElimina
  124. Ciao Natascia benvenuta sul blog :)

    Se la torta e per bambini,per la bagna puoi usare latte ,ci starebbe bene anche latte e cacao,magari ometti il limone nell'impasto della torta al suo posto metti della vaniglia.come bagna puoi anche usare del succo di frutta con la crema pasticcera é buonissimo quello alla pesca.Buona torta e tanti auguri per una serena Pasqua !

    RispondiElimina
  125. Ciao Francesca sono Carmen, ti avevo scritto il 21/03 perchè volevo usare questo impasto x fare la colomba, ebbene, è riuscito tutto bene! Praticamente x la divisione delle dosi ho applicato la tecnica del pan di spagna e fatta con 3 uova nella teglia a forma di colomba. Ed è venuta una torta con la forma dellacolomba che ho farcito con crema chantilly e fragole a pezzetti, ricoperta con pdz bianca, decorata con un ramo e fiorellini rosa(voleva somigliare ad un ramo di pesco), è venuta benissimo, i complimenti si sono sprecati vorrei fartela vedere ma non so come fare!comunque grazie x le tue ricette, però adesso mi toccherà sperimentarne un'altra! alla prossima!carmen

    RispondiElimina
  126. Ciao Carmen,sono felicissima di sapere che sia andato tutto bene!!grazie per avere provato la ricetta,e certo che devi sperimentare ancora :)

    La foto me la puoi mandare tramite mail tortedecorazioni@googlemail.com

    RispondiElimina
  127. ciao Francesca!!! vorrei provare a fare questa torta, ma vorrei chiederti se questa può essere trattata come il pds cioè se si può baganare... ho una tortiera di 30 cm spero mi venga alta!!!! a te come ti viene? ( come altezza?)!!!! spero diventare brava con le torte, è da poco che ci provo e non avendo la planetaria faccio un po' di difficoltà a sbattere per bene le uova con lo zucchero, l'altra volta sono rimasta 25 minuti a sbattere con le fruste electriche e niente che scrivevano (uffa, uffa), il mio pds era bello cresciuto e poi si era abbassato :'(...cmq, il tuo blog è bellissimo!!!

    RispondiElimina
  128. Ciao Nana,una tortiera da 30 va benissimo se la vuoi piu alta,usa uova grandi e il risultato é assicurato. quando scendo in italia non ho la planetaria, lo fatta tante volte usando il normale frullatore e mi e venuta benissimo,monta le chiare a parte,poi i rossi per buoni 10 min,incorpora dolcemente la farina e il resto con un cucchiaio di legno Non con il frullatore,prima di sfornarla fai la prova stecchino,se si é abbassata vuol dire che era ancora umida.. si puo tranquillamente bagnare.

    RispondiElimina
  129. grazie mille per la risposta!!!!!!

    RispondiElimina
  130. Ti scrivo per ringraziarti e dirti che da quando ho trovato questa ricetta non la mollo più.. stra-usata e con qualsiasi farcitura è favolosa.Io uso uno stampo da 26 dimezzando tutti gli ingredienti.. e mi riesce sempre bene che me la chiedono in continuazione.Ciao..

    RispondiElimina
  131. Ciao Francesca!!! sono l'ennesima "rompi" ;-) che passa di qua per ringraziarti di questa meravigliosa ricetta che finalmente mi ha dato una valida alternativa all'ormai amato-odiato pandispagna..GRAZIE!!!! Ho fatto ieri una torta in pdz con questa base e il risultato era bello fuori e buono dentro!se vuoi darci un'occhiata mi trovi su FB col profilo SWEET CAKES BY BARBARA e vedrai una Violett Cakes niente male...Ciaoooooo!!!!!! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Barbara,non rompi anzi ...mi fa mi fa molto piace che ti sei trovata bene con questa base :) ultimamente ho il tempo con il conta gocce non ki sto collegando si fb,ma appena posso passo a vedere. Grazie per la visita e il commento!!!!!

      Elimina
  132. Ciao Francesca, ti volevo chiedere, se invece di farla rotonda la facessi rettangolare o quadrata mi diresti gentilmente le misure della teglia?...sta torta mi viene una meraviglia!!! grazie Francesca...

    RispondiElimina
  133. Ciao Francesca sono capitata sul tuo blog ed ho trovato questa valida alternativa al pds volevo sapere se ti è mai capitato di surgelare questa base devo fare diverse torte avrei bisogno di farle in anticipo e scongelarle all'occorrenza, dimenticavo complimenti per il tuo blog. ROBERTA

    RispondiElimina
  134. Ciao sono capitata sul tuo blog per caso ed ho scovato questa valida alternativa al pds volevo chiederti se questa base si può surgelare dovrei fare diverse torte e avrei bisogno di prepararle in anticipo in modo da doverle solo farcire al momento,complimenti il tuo blog è molto bello verrò a trovarti spesso.Ti ringrazio fin d'ora se potrai darmi una risposta. Roberta

    RispondiElimina
  135. Ciao Francesca, ti ho sempre seguito ed ora ho deciso di cimentarmi pure io nella creazione di un blog.
    Volevo chiederti il permesso di postare la ricetta di questa splendida base che uso spessissimo, naturalmente con tutte le citazioni del caso.
    Grazie
    Ciao

    RispondiElimina
  136. L'ho rifatta con la torta circo.... un successone... grazie ancora Rossella di tantavogliadifare!

    RispondiElimina
  137. Ciao Roberta,congelata tantissime volte resta come fresca garantito :) Buona torta

    Irene ciao,certo che puoi postarla!!!

    Rossella ne sono felice,un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, se poi hai voglia di venire a dare una sbirciatina ti lascio il mio link http://irenedolcifantasie.blogspot.it/
      Ciao e a presto.

      Elimina
  138. Sono capitata per caso sul tuo blog....letto la ricetta... ho provato a farla e da quel momento non l'ho più lasciata..la mia nipotina (20mesi) quando la mangia mette il ditino sulla guancia e dice... booo!!!!!!!!(tradotto.. buona!!!!)....per le dosi io ho trovato un convertitore messo


    in rete...non mi ricordo da chi..scusate ...che e' perfetto grazie ancora per aver condiviso con noi questa ricetta....Daniela

    RispondiElimina
  139. Ciao Francesca è la prima volta che mi imbatto nel tuo blog ma lo trovo strepitoso, ti faccio i miei complimenti!!
    Ho un problema, tra una settimana è il compleanno della mia sorellina e mi ha commissionato la torta kinder délice. L'ho già fatta una volta ma era asciutta e poco morbida, adesso leggendo la ricetta della torta all'acqua minerale ho pensato di usare questa come base facendola al cacao..tu cosa mi consigli, è abbastanza soffice e morbida per impiegarla in tale uso? e per usarla come base della kinder délice pensi debba bagnarla (se è sì dimmi tu con cosa) oppure proseguire direttamente con panna e nutella??
    inoltre io vorrei farla rettangolare circa 38x32, pensi debba raddoppiare le dosi?? la teglia devo riempirla a metà o a 3/4??
    scusami per le tante domande ma vorrei che fosse buonissima. Attendo una tua risposta o meglio delle risposte ;)grazie. ANGELICA.

    RispondiElimina
  140. Ciao Francesca, questa ricetta è molto buona. L'ho provata varie volte come base per le torte decorate in pdz ed è sempre un successo. Grazie,
    Arianna

    RispondiElimina
  141. Ciao Francesca, desidero ringraziarti per questa meravigliosa ricetta che hai generosamente condiviso! Ho anche provato a fare la versione alle nocciole: una bontà e una morbidezza indescrivibili! Grazie ancora e complimenti per il tuo blog e per la tua bravura! Ciao, Cristina (Genova)

    RispondiElimina
  142. Niente a me non si alza, ne ho fatte due e tutte e due lo stesso difetto una infornata a 190 gradi pensando ad una temperatura sbagliata ma oltre a rimanere bassa e venuta bruciata ed una a 180 non bruciata ma alta 2 cm.
    le dosi sono corrette , l'acqua frizzante dove sbaglio. domenica devo fare una torta per mia figlia help.help.,help.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma il lievito lo hai messo? non spieghi come hai montato le uova (planetaria,fruste) quindi non ti so dire che cosa possa essere successo,l'acqua da sola non fa lievitare la torta,e importante montare bene le uova e incorporare gli ingredienti con un cucchiaio di legno,mai e poi ai con il frullatore.

      Elimina
    2. Ciao, scusa il ritardo, alla fine ne ho fatto due basse e messe una sull' altra, sono piaciute lo stesso.
      adesso per l' undici ne devo fare un altra
      Io monto i tuorli con la frusta almeno 15 minuti, lievito una bustina paneangeli. bianchi a neve ferma e uso il cucchiaio di legno, metto il pentolino con acqua come indicato.. ..l' unica cosa che non è uguale alle tue istruzioni è la teglia, non è tonda ma 35x25 rattangolare. se hai consigli sono ben accetti.
      grazie per la disponibilità.

      Elimina
  143. ciao! ho provato oggi la tua torta perchè devo realizzare una torta rettangolare coperta con pdz. Ho usato la dose sopra in una teglia 25x35 circa.. Finchè era in forno ha lievitato che è una meraviglia pero' dopo 40min l'ho sfornata (la stecchino era asciutto e la torta dorata) e si è notevolmente "ristretta" ..ovvero abbassata e anche leggermente ritirata.. Riusciro' lo stesso a fare 3 strati sottili.. ma è normali che si ritiri cosi'? Ho montato con la planetaria, l'unica cosa che ho dimenticato è stato il pentolino d'acqua in forno.. Grazie mille, Paola

    RispondiElimina
  144. ciao! Ho pubblicato la torta fatta con il tuo "pdp": http://zuccherodicarta.blogspot.it/2014/01/torta-di-compleanno-fashion.html !Devo dire che a parte l'essersi un po' ristretta fuori dal forno la consistenza è perfetta per le torte con pdz! Non l'ho bagnata ed era perfetta (a me piacciono le torte umide)! La prossima volta aumento le dosi di 1/3 per la teglia 25x35 cosi' riesco a fare 4 strati.. solo non vorrei che aumentando troppo l'impasto non lieviti a dovere..

    RispondiElimina
  145. Devo dire che questa ricetta mi ispira, mi sembra una valida alternativa al solito pds. Una domanda: posso dividere questo impasto in 3 stampi da 24 cm per ottenere 3 dischi uguali evitando così l'incubo del taglio degli strati? grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elena,non ne ho idea... io preferisco cuocere le torte in un solo impasto e poi tagliarle ,anche perché resta più soffice e gustosa. per tagliarla ti puo aiutare con del filo,con un coltello fai un taglio leggero tutto intorno alla torta,nel taglio metti il filo e tiri le due estremità come per chiudere ,cosi otterrai dei dischi perfetti.

      Elimina
  146. Ciao! Ti chiedo gentilmente un consiglio, per una tortiera da 24 devo dimezzare le dosi secondo te?

    RispondiElimina
  147. Ciao! Consiglio: per una tortiera a 24 devo dimezzare le dosi secondo te?

    RispondiElimina
  148. Ciao Veronica,questa torta non e un pan di spagna non si puo rimpicciolire a piacere,il risultato non sarebbe lo stesso,se mi serve piccola dividi l'impasto un 2 teglie.

    RispondiElimina

Grazie della visita,se vi va lasciate un commento lo accoglierò,e risponderò con piacere.
Una cortesia a chi non ha un Account ,i commenti anonimi non sono graditi,mettete il vostro nome alla fine del commento!! Rivolgersi a una persona chiamandola anonimo non e il massimo,per questo non verranno pubblicati.
Baci Francesca

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...