venerdì 12 novembre 2010

Gum paste o pasta di gomma

Cos'è la Gum paste? È la pasta modellabile con cui realizzo le mie decorazioni..



Detta anche flower paste,è una pasta di zucchero addizionata con la gomma adragante,elastica e vellutata si lascia stendere sottile sottile.
La si puo acquistare gia pronta ma costa una botta...o piu economicamente si fa in casa!
Per tantissimo tempo ho usato la ricetta di Carla di Dolcicreazioni,(la ricetta e visibile solo agli utenti attivi) Poi visto che mi piace sempre sperimentare ho provato una ricetta presa da un giornale di decorazioni,a cui ho apportato alcune modifiche,senza gelatina e semplice da fare,vediamo come...

Pesare bene gli ingredienti!!

2 albumi d'uovo (circa 75gr)
500 gr di zucchero a velo setacciato piu altri 50 gr circa per la spianatoia
1 cucchiaio di gomma adragante o CMC 
2 cucchiaini di grasso vegetale il cosiddetto shortening,conosciuto anche come crisco,la ricetta dice che si puo usare anche lo strutto altrimenti va bene anche 2 cucchiaini di olio di semi ...

mettere le chiare nella ciotola della planetaria frullarle per una decina di secondi


e sempre girando versare a pioggia lo zucchero a velo

aggiungere la gomma adragante e il grasso vegetale e frullare alla massima velocità per 2/3 minuti,si vede già come cambia la consistenza.



in una spianatoia mettere qualche cucchiaio di zucchero a velo versarvi sopra la gum paste lavorarla con le mani per renderla omogenea,se é appiccicosa aggiungere altro zucchero a velo non deve appiccicare alle mani..


qui la gum paste pronta



Va avvolta benissimo non deve prendere aria altrimenti si secca,io l'avvolgo nella pellicola trasparente e la metto in una sacchetto da congelatore chiudo bene..
Va fatta riposare in frigo per almeno 24 ore prima di essere usata,in frigo dura qualche mese, congelata a piccoli pezzi anche un'anno sempre se ne avanza :-))

La gum paste dopo il riposo di 24 ore in frigo


Appena la si toglie dal frigo è un po dura non spaventatevi e normale,prima di usarla va tenuta a temperatura ambiente qualche ora, se si ha fretta scaldarla con le mani.. no nel microonde!!!

Visto che molte di voi hanno avuto problemi nel farla aggiungo alcune precisazioni..
La gomma adragante in scaglie non va bene per questa ricetta,per poterla usare va ammollata e cambia la consistenza finale dell'impasto.
Pesate bene gli ingredienti una variazione di 5 gr non cambia niente ma se i grammi diventano 50 cambia tanto... usare solo zucchero a velo acquistato e sopratutto non aggiungete altri ingredienti,altrimenti diventa un'altra ricetta..
è normale che sia un poi appiccicosa è zucchero,non e normale se si attacca alle dita,se cosi fosse aggiungere altro zucchero,dopo il riposo comunque e più compatta..
Se invece e friabile significa che é troppo secca,qui torna in consiglio di pesare bene gli ingredienti non fatte a occhio se non siete esperte, si può recuperare lavorandola con le mani umide (umide non bagnate..) fino ad ottenere la consistenza giusta..

la gum paste indurisce in fretta all'aria,bisogna lavorarne un pezzetto per volta,quando faccio i fiori tiro la pasta e la copro bene con della pellicola, se comunque vi dimenticate di coprirla basta inumidirvi leggermente le mani e lavorarla torna come nuova! e commestibile ma una volta secca e dura come il marmo,quindi attente ai denti :-) ottima per fare decorazioni da conservare,tenute lontano dall'umidità e dal sole (le scolorisce) durano anni...
Per colorarla uso i colori gel,per fare pupazzetti coloro la pasta prima di modellarli cosi da avere un colore uniforme, per i fiori coloro la pasta di una tonalità più chiara di quella desiderata li modello e una  volta asciutti li sfumo con i colori in polvere...
Appena l'ho provata e stato amore a prima vista sono sicura che lo stesso sara per voi,quindi provate provate provate..

per qualsiasi domanda sono a disposizione.

Francesca


Questo tutorial non può essere riprodotto per scopi commerciali grazie!




97 commenti:

  1. Wow|
    Un consiglio.
    Voglio fare un pupazzetto da mettere suuna torta.Sarà alto circa 8-10 cm, con cosa lo faccio?
    Pdz o questa cosa gommosa?
    Ilproblema sarà che ci metterò un bel po a lavorarlo visto che non sono proprio pratica...forse con questa mi si secca tutto subito!
    Grazie!:D

    RispondiElimina
  2. Qui da te ogni volta mi si apre un mondo sconosciuto ed affascinante. La tua passione si legge tra le righe, è una bella energia positiva.

    RispondiElimina
  3. ciao francesca!sai ne ho comprato1vasetto di quella in polvere di gum paste incuriosita anch'io da questa pasta che non ho mai provato.ti saprò dire prox.... vorrei fare delle prove di fiori.graziexle tue dritte, utilissime!a presto p

    p.s. ho guardatoxinserire gli smile ma è un casino e m'è scappata la voglia....nn è che sia molto pratica di blog...grazie però!

    RispondiElimina
  4. Cranberry per i pupazzeti ti consiglio la gum paste,si lascia modellare bene e non si screpola,al contrario della pasta di zucchero che seccando tende a screpolarsi..si secca veloce se tirata fine come ad esempio i petali dei fiori, ma a pezzi piu grossi si modella senza problemi per lavorarla ungiti un po le mani....con la gum paste ho fatto http://tortedecorazioni.blogspot.com/search/label/Winnie%20the%20Pooh" winnie e i suoi amici
    te la posso solo consigliare!!


    Grazie Sandra,mi piace tantissimo quello che faccio!!

    Paola,hai preso quella della wilton?i primi lavori li ho fatti con la gum paste acquista!! il bimbo nella culla
    http://tortedecorazioni.blogspot.com/search/label/battesimo che bello riguardare primilavori :X

    quando ho aperto il blog ero totalmente spaesata non sapevo dove mettere le mani avevo gia pensato di essermi avventurata in qualcosa di piu grande di me poi ho scoperto creare blog e mi si é aperto un mondo!!! non é difficile mettere le faccine provaci :D

    Baci sparsi Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,mi chiamo Giovanna e ti faccio i miei complimenti per il tuo blog,veramente bello e interessante.cercavo come fare la pasta di gomma e sono arrivata da te :)ho una domanda da farti,io abito in provincia di Cagliari e il Crisco è introvabile,posso chiederti che olio posso usare?semi di girasole?arachidi?soia?la consistenza è uguale?grazie mille e buona giornata ^.^

      Elimina
  5. Ciao Francesca come stai? e' da parecchio che ormai non passo sul mio blog :-(( !! lo sti riprendendo e ho deciso di specializzarmi sui dolci e....ho trovato sul tuo blog un'eccellente spiegazione su come fare le rose!! vorrei approfondire il discorso decorazioni. comunque....sempre complimenti per i tuoi lavori da artista!!
    baci

    RispondiElimina
  6. Ciao Francesca,io seguo un'altra ricetta per la gum paste,però la prossima volta voglio provare la tua,mi sembra molto più semplice da seguire.
    Ciao :-)

    RispondiElimina
  7. Francesca nessuno dei tuoi post è noioso e banale! sei troppo brava, Anche io ho pensato la stessa cosa circa un anno fa quando mi sono cimentata col blog, mi sentivo un'idiota, ma ho trovato un blog utilissimo e ho imparato tante cose. :D
    lo sai che ho visto la gomma adragante su internet ma ha dei costi proibitivi! tipo 28gr. 19,90€ se non ricordo male! In Germania i prodotti Wilton sono meno cari che in Italia? Già tra Italia e America c'è una differenza abissale :( io compro tante cose da ebay in Germania e hanno sempre prezzi ottimi.
    Un bacione carissima, quando dici tu scendi in Sicilia e fai dei corsi!

    RispondiElimina
  8. Ciao Myriam bentornata,mi fa piacere rileggerti!!
    aspetto il tuo nuovo blog pieno di grinta e di cose buone,e tante decorazioni!!
    Baci

    Grazie Sonia mi fa troppo piacere quello che hai scritto :X i complimenti son un'incentivo per continuare ;;)
    Alcune gomme adraganti costano una botta non ho ancora ben capito perche..
    Io l'ho acquistata in Italia anche se non mi piace la pubblicità e per di piu a gratis... da linea carta...dai uno sguardo al loro sito 250gr costa 19€ circa
    Ma la dovresti trovare anche in farmacia visto che é un'ingrediente che usano,magari chiedi alla tua farmacia di fiducia..fagli un bel sorriso e magari te la procurano :D
    I prodotti wilton costano cari anche qui,ultimamente acquisto solo da sitii inglesi sono piu convenienti,altrimenti di questo passo devo fare un mutuo :((
    fare corsi io? aiutoo se scendo in Sicilia ti faccio sapere cosi ci beviamo un caffè!
    Bacioni

    Maria questa versione e facilissima e veloce da fare prova e fammi sapere!
    baci

    RispondiElimina
  9. Francesca, te le meriti tutte le cose belle dette su di te :X
    in effetti questa cifra è più ragionevole :)
    vado a vedere sul loro sito
    in Inghilterra devo dare un'occhiata su qualche sito, grazie per il consiglio
    Di caffè te ne offro 12!!
    bacioni

    RispondiElimina
  10. Grazie Sonia sei gentilissima :X
    La cifra e umana,e con quella quantità a voglia gum paste..
    Buoni acquisti allora!
    Baci baci

    RispondiElimina
  11. SALVE FRANCESCA, MI CHIAMO MARIA SONO UNA GRANDE APPASSIONATA DI DECORAZIONI, INFATTI HO PROVATO PDZ, MA SI ASCIUGA TROPPO VELOCEMENTE E VORREI PROVARE QUESTA PASTA DI GOMMA, MA DOVE POSSO TROVARE LA GOMMA ADRAGANTE?
    NEI NEGOZI DOVE MI RIFORNISCO NON CE L'HANNO IO VIVO A ROMA SAI DOVE POSSO ANDARE OPPURE COMPRARLA ON-LINE CONOSCI QUALCHE SITO. MA QUESTA PASTA E' IN POLVERE O LIQUIDA?
    TI RINGRAZIO E ASPETTO CON ANSIA

    RispondiElimina
  12. Ciao Maria benvenuta!! se leggi il mio commento qua sopra ho scritto dove si può acquistare la gomma adragante...a Roma poi non dovresti avere problemi a trovarla...e in polvere
    come mai la pasta di zucchero si secca cosi velocemente? mi sembra strano si usa apposta per ricoprire le torte resta morbida per giorni...
    comunque quando la lavori usane un pezzo per volta e il resto va coperto bene...

    ps.scrivere in maiuscolo in internet equivale ad urlare.... e anche se sono vecchietta ci sento ancora bene ;))

    RispondiElimina
  13. Ciao francesca, scusami non sono molto pratica con pc e sono imbranata, ma non trovo l'indirizzo che mi hai consigliato, se vuoi me lo puoi inviare privatamente...
    anch'io compro su linea carta ma conviene se acquisti in quantita' se ti manca una cosina lascia perdere.
    Grazie dei consigli a presto!

    RispondiElimina
  14. La gomma adragante l'acquisto da loro altri siti non ti so dire,prova a chiedere in farmacia se te la procurano...
    L'altro commento non lo posso postare,non é carino fare coppia e incolla di ricette non nostre senza chiedere il permesso all'autore...voglio evitare un linciaggio ;)
    Di ricette per fare la gum paste se ne trovano tante e sono tutte valide,per notare la differenza bisognerebbe provarle...

    RispondiElimina
  15. ciao francesca, ti volevo chiedere ma l'adragante non lo si può sostituire con un'altro ingrediente facile da reperire? :D

    RispondiElimina
  16. No Franca non si puo sostituire con altro,come ho scritto sopra prova a chiedere in farmacia magari te la vendono,altrimenti la trovi online....

    RispondiElimina
  17. Ciao sono ilenia vedo che sei molto brava e sai tante cose sulle torte. sabato è il mio compleanno e vorrei stupire un pò di persone.ho provato a fare la pasta di gomma con altre ricette ma non mi è uscita per niente bene, ieri ho provato la tua e mi è uscita alla grande,sono content.ora però vorrei sapere se è possibile ricoprire tutta la torta con la pasta di gomma? e se è possibile mettere dei pupazz in pasta di gomma sopra una torta di panna? aspetto tue notizie ciao

    RispondiElimina
  18. Ciao Ilenia,la gum paste non é adatta per ricoprire una torta indurisce troppo,si usa solo per fare fiori o altre decorazioni.per ricoprire la torta si usa la pasta di zucchero resta piu morbida.
    le decorazioni sulla panna si possono mettere e meglio metterle all'ultimo minuto,sopratutto se si usa panna fresca..
    Buona torta di compleanno allora!!

    RispondiElimina
  19. Ciao Francesca,piacere Francesca:-) a quanto pare abbiamo lo stesso nome...ho intenzione di fare una torta cn delle rose senza però usare la crema al burro e ho visto questa ricetta.Mi ispira molto però volevo chiederti delle cose.Innanzitutto se va bene adagiare le rose sulla torta ricoperta di panna vegetale,se no ,cosa succede alle rose?E poi mettendo la torta in frigo quali reazioni ha questa pasta?Grazie dell'attenzione aspetto una tua risposta...Ciao...

    RispondiElimina
  20. Ciao Francesca e si siamo omonime!
    Le rose sulla panna vegetale le puoi appoggiare,non tende ad essere umida come quella fresca,anche se io le rose le metterei sulla torta al massimo un ora prima di servirla,la gum paste tende a far indurire la pdz però l'umidità gli resta nemica se il frigo non e no frost dopo qualche ora si afflosciano...

    RispondiElimina
  21. Grazie mille...uffi xo sn combattuta xke nn so ke fare,considerando ke la torta devo portarla al ristorante e starebbe male mettere le decorazioni in quel momento.Non potrei far altro ke metterle prima di andare al ristorante...cmq voglio provare a fare una rosa e metterla in frigo per qualche ora x rendermi conto...buona giornata;)

    RispondiElimina
  22. Se sono ben secche tengono parecchie ore,se poi la porti in ristorante non puoi sapere che frigo/cella frigorifera hanno...comunque piu che l'umidità del frigo la grande nemica e la panna fresca.
    Buona torta Francesca

    RispondiElimina
  23. Ciao Francesca, sono una appassionata di torte decorate e uso spesso la pasta di zucchero che contiene gelatina e glucosio.
    Vorrei sapere come mai usi l'albume e se assume il caratteristico odore.
    Grazie e tanti tanti complimentissimi per le tue creazioni.

    RispondiElimina
  24. Ciao Cinzietta,le chiare e la gomma adragante sono due ingredienti essenziali per fare la pasta di gomma,gli donano elasticità e una volta secca diventa dura,per questo non é adatta per ricoprire una torta ma solo per fare decorazioni che in teoria sono commestibili ma visto che una volta secca diventano dure come porcellana,sono più che altro da tenere per ricordo..

    RispondiElimina
  25. L'uovo finché e fresco si sente poco ma si sente,ma una volta secca no,personalmente non lo mangerei ma a molti non dispiace..

    RispondiElimina
  26. ciao francesca sei bravissima!! ho passato il pomeriggio a pasticciare (fiorellini e farfalle in cioccolao plastico e pdz). mi ci voleva proprio! ho fatto uno sbaglio e me ne sono resa conto poco fa leggendo qui...ho modellato la macchinina rossa di cars.. ma mi sono dimenticata di usare gum paste e ho usato pdz...e' fatta da 3 ore..che dici si crepera' asciugando? scusa se mi sono dilungata, spero non averti annoiata, grazie, simona

    RispondiElimina
  27. Ciao Simona,anche io ho pasticciato un po questo pomeriggio mi rilassa tantissimo! annoiarmi scherzi? assolutamente no!
    Non é che hai fatto uno sbaglio,la pasta di zucchero si presta benissimo per essere modellata,se l'hai lavorata bene prima non dovrebbe screpolarsi,la differenza tra le due paste modellabili é che la gum paste una volta asciutta diventa dura come porcellana,e quindi tiene la puoi anche " maltrattare" (con delicatezza pero :D ) che non si rompe la pdz invece una volta asciutta e piu friabile perché contiene glucosio e a volte anche glicerina che hanno entrambe il compito di trattenere l'umidità.quindi sembra secca ma non lo è,capace che quando la tocchi ti resta qualche pezzo in mano...parlo per esperienza! la macchinina e un unico pezzo e non dovrebbero esserci problemi discorso diverso se fai un pupazzetto e più delicato.. le mie decorazioni sono tutte pensate per essere tenute come ricordo,tipo le vecchie decorazioni di plastica,quindi la gum paste e l'ideale per queste decorazioni.
    buona serata Francesca

    RispondiElimina
  28. Ciao Francesca,come và?non vorrei diventare la tua ossessione ma mi serve un consiglio così chi meglio di te?dopo averti letto nel mio blog ho avuto un attacco di autostima e mi sono messa in movimento per cercare la gomma adragante.premettendo che abito a golfo aranci e ho dovuto girare due negozi per comprare della semplice farina ti lascio immaginare quale impresa trovare la gomma suddetta.trovata a olbia ma indovina? in scaglie e adesso come faccio?avresti una ricetta con gomma adragante in scaglie con relativa spiegazione perchè non sò proprio da che parte iniziare.grazie tanto per la tua disponibilità,aspetto tue notizie ciao

    RispondiElimina
  29. Ciao Antonella,tranquilla nessuna ossessione chiedi pure tranquilla se posso rispondo sempre con piacere! L'autostima e una cosa bellissima sono felice di averla scatenata :))

    Sulla gomma adragante in scaglie ne avevamo parlato in questo post ti faccio un coppia e incolla di quello che ho scritto...pero nei prossimi giorni provo a farla,prometto. se hai altre domande non esitare a scrivermi!! baci

    in rete trovi delle ricette per fare la gum paste con la gomma in scaglie,che anche se per essere sincera a me non e riuscita,ho provato per ben 2 volte ma con un risultato disastroso,per me manca qualcosa,la ricetta prevede solo di mettere in ammollo le scaglie e una volta ammollata aggiungere zucchero finché ne prende ma un disastro impossibile da lavorare,non me ne voglia l'autrice della ricetta (che tra l'altro ho contattato ma non ho ricevuto una risposta..... ) ma non mi sono trovata bene.La ricetta della gum paste che uso io la trovi Qui e prevede la gomma adragante in polvere,o ti prendi la briga di macinarla con il macinino da caffè (puliscilo bene prima mi raccomando,magari macina prima dello zucchero per evitare di avere degli antiestetici puntini neri) o altrimenti metti 3/4 scaglie in ammollo con poca acqua,basta mezza tazzina di caffè non di più e la lasci ammorbidire per 24/36 ore diventerà gelatinosa,e segui la ricetta che ti ho linkato ma avendo cura di aggiungere più zucchero a velo visto che aggiungi più liquido..spero di essermi spiegata bene altrimenti dimmelo che cercherò di spiegarmi meglio,e sopratutto se la provi fammi sapere come ti e venuta.

    RispondiElimina
  30. Grazie mille,proverò a macinarla non ci avevo proprio pensato.in questi giorni sarò impegnata con la pasta di zucchero ma appena posso la provo e poi sarà mia premura farti sapere.ciao

    RispondiElimina
  31. bellissimo!!! poi ho trovato ricette complicatissime e lunghe mentre la tua mi sembra davvero accessibile ;-) una domanda: tu la tiri con la nonna papera (la macchinetta x la pasta) o col mattarello? complimenti fai delle cose bellissime un bacio Loretta

    RispondiElimina
  32. Ciao Loretta mi diverto tanto a fare decorazioni con la gum paste,quando faccio i petali la tiro con la nonna papera cosi sono sicura che ha lo stesso spessore,e poi é più comoda e veloce,l'importante spolverare bene con della fecola.. La ricetta non solo e veloce ma perfetta nella consistenza...
    Se la provi fammi sapere baci

    RispondiElimina
  33. carissima Francesca come dicevi spolverare con la fecola io uso la maizena per aiutarmi a modellare con il risultato che magari la ritrovo sui fiori ecc...dando quella patina bianca orribile guardando i tuoi lavori vedo che sono puliti e i colori bellissimi...puoi darmi un consiglio?..grazie per la tua ricetta..sei gentilissima...ciao Luciana

    RispondiElimina
  34. Ciao Luciana,io spolvero leggermente il piano di lavoro con la fecola e nei fiori non si vede quasi,e quel poco che resta lo tolgo con l'aiuto di un pennellino.Poi per accentuare i colori una volta asciutti li sfumo con dei coloranti in polvere... la fecola e piu adatta della maizena perché tende ad essere "brillante" anziché lasciare residui bianchi da brillantezza...

    RispondiElimina
  35. ciao! mi chiamo Anna e vorrei provare la tua ricetta della gum paste però mi sfugge una cosa...hai detto che il crisco si può sostituire con l'olio di semi, ma in che quantità? Non sono riuscita trovare il Crisco nemmeno da Castroni...sai chi ce l'ha a Roma?
    Grazie in anticipo!

    RispondiElimina
  36. Ciao Anna,sul crisco sapevo che da castroni lo vendevano magari lo hanno finito,se non erro mi sembra che linea carta lo abbia guarda sul loro sito,comunque lo puoi sostituire con la stessa quantità di olio di semi 2 cucchiaini,poi magari se serve ti ungi le mani quando la lavori..

    RispondiElimina
  37. si usa solo per i fiori o anche per fare i personaggi??

    RispondiElimina
  38. Ottima anche per fare i personaggi,io avevo fatto Winnie the poooh ma anche i cavallini della giostra.

    RispondiElimina
  39. intanto buonasera e tantissimi complimenti! hai le mani d'oro ; )) e poi grazissimeeeeeeee : )) l'ho appena preparata ed è venuta bellissima! : )
    ti farò sapere se sono stata in grado di fare qualcosa di carino ; )
    un bacio e buona serata
    Cristina

    RispondiElimina
  40. Ciao Cristina,grazie a te per averla provata!! sono curiosissima di vedere cosa farai di bello :)) buone decorazioni allora,Baci e fammi sapere

    RispondiElimina
  41. francesca mi chiamo micaela sono un'appassionata di torte e dolcetti su sky canale 137 ve lo consiglio xchè lavorano con la pasta di gomma, io vorrei provare xchè ho molta manualità dal momento che creo con la pasta di mais ,però il mio problema è la torta di base .vorrei una ricetta valida x un buon pan di spagna o una base valida x fare poi queste belle decorazioni

    RispondiElimina
  42. Ciao Miki,le ricette che uso per le torte le trovi sul blog con spiegazioni,leggi anche il post di come farcire una torta.Ricette valide ne trovi tante in rete avvolte si fa solo l'errore di non seguire tutte le istruzioni,mai modificare la quantità degli ingredienti o aggiungerne di altri se non si é esperte,se la vuoi ricoprire con la pasta di zucchero evita di bagnarla tanto altrimenti non regge il peso della copertura,e la farcia deve essere abbastanza soda,quindi niente creme semi liquide.

    RispondiElimina
  43. carissima ....a dirti la verità ho fatto un pò una ciofeca ; ) perchè io non ho nessun attrezzino e me sò dovuta arrangià : /
    se ti fà piacere vederle la mia decorazione e non sei debole de cuore vieni a trovarmi è nel mio blog "casa amore e pensieri in libertà" senza impegno eh ; )
    comunque la pasta è venuta benissimoooooo!!! : ))
    grazie ancora della ricettina e buona serata un bacio!

    RispondiElimina
  44. Cristina passo con piacere a trovarti anzi corro sono curiosissima!

    RispondiElimina
  45. Piacere Francesca,
    mi chiamo Antonella volevo farti i miei complimenti, sei bravissima...
    Mi piacerebbe un mondo se mi venissi a trovare sul mio blog!
    Ti aspetto, ancora complimenti.
    Antonella.

    RispondiElimina
  46. Ciao Antonella,piacere di conoscerti!Grazie per i complimenti,passo con piacere a trovarti.

    RispondiElimina
  47. Ciao mi chiamo Alessandra,oggi ho preparato la pasta di gomma con una ricetta leggermente diversa dalla tua,il problema è che mi sembra tr morbida,l'ho messa a riposare in frigo ma che consistenza deve avere per comonciare a lavorarla????ciao complimenti per i tuoi lavori.ciao Alessandra

    RispondiElimina
  48. Ciao Alessandra,la gum paste deve essere vellutata,non deve assolutamente appiccicare,se quando la lavori si attacca alle mani e hai difficoltà a gestirla aggiungi altro zucchero a velo.

    RispondiElimina
  49. Ciao sono sempre Alessandra,ho provato anche la tua ricetta ma niente,lo zucchero a velo l'ho aggiunto ma l'impasto mi esce molto liquido,sembra colla.....va be pazienza riproverò.....grazie mille poi ti farò sapere buona giornata

    RispondiElimina
  50. Alessandra,se mischi due chiare d'uovo con 500 gr di zucchero non ti può uscire colla qualcosa sbagli di sicuro!!! mi viene il dubbio ma hai per caso usato acqua per farla?

    RispondiElimina
  51. Ciao stamattina ho riprovato,nn uso acqua per l'impasto ,però la gomma adragante che ho è in scaglie e va sciolta con l'acqua fior d'arancio....cmq oggi sembra che mi sia uscita meglio,ho aggiunto anche un pò di maizena,poi ti farò sapere ciao ciao buona giornata....

    RispondiElimina
  52. ps forse prima nn mi sn firmata,sn sempre Alessandra grazie ciao ciao

    RispondiElimina
  53. Ecco svelato il mistero usi la gomma in scaglie!anche se poca l'acqua che metti per ammollarla modifica la consistenza dell'impasto,ne avevo parlato più sopra nei commenti,e anche nel post della torta di pasqua... Con la gomma in scaglie non ti so aiutare a me viene una schifezza non sono ancora riuscita a ottenere la consistenza giusta,tende sempre a sbriciolarsi penso che la colpa sia dell'acqua che la rende "magra" non gli da la giusta elasticità,nel commento sopra consiglio di macinarla...
    Buona giornata anche a te ciao

    RispondiElimina
  54. Ciao Francesca, prima di tutto ti faccio i mie i complimenti..sei bravissima!Poi volevo dirti che ho provato a fare la gum paste dimezzando le dosi..ma mi è venuto un pasticcio..=( la pasta era super appiccicosa e più zucchero a velo aggiungevo più diventava molle..la gomma adragante che ho usato è in polvere..vorrei riprovare a farla ma prima volevo un tuo consiglio..cosa posso aver sbagliato? =( poi volevo chiederti se puoi consigliarmi qualche sito per comprare gli attrezzi per modellare perché qui da me sono carissimi...ti ringrazio
    Sara

    RispondiElimina
  55. Ciao Sara benvenuta,sei sarda come me vedo :)) a Monserrato trovi linea carta che e fornitissimo!

    oltre lo zucchero hai dimezzato anche la dose delle chiare? se mischi 250 gr di zucchero con una chiara non puo rimanere molle.. riprova su e fammi sapere come viene

    RispondiElimina
  56. ciao! mi sono imbattuta nel tuo blog per caso... ed ho voluto sperimentare questa tua proposta di gum paste... ho fatto mezza dose ed ho usato mezzo cucchiaino di gomma dragante e mezzo cucchiaino di cmc... poi ho usato olio dis emi perchè ho finito il crisco... ho usato zav della Lidl a cui ho aggiunto un pò di amido di mais... dalle foto però mi sembra che la tua gumpaste appena formata sia più liscia e compatta della mia... io ho notato che più la lavoravo e più tendeva ad appiccicare: insomma appena si incorporava lo zav sul piano di lavoro, diventava di nuovo appiccicaticcia... cmq ora è in frigo che riposa... speriamo che le 24 ore di riposo la rendano bella compatta...

    RispondiElimina
  57. Ciao Enza,anche io uso lo zucchero del Lidl ma non aggiungo amido non e necessario e la ricetta non lo chiede (all'estero lo zucchero e senza amido..) se si cambiano gli ingredienti della ricetta cambia anche la consistenza,oltre che la ricetta stessa questo vale sia per la gum paste che per le torte! un po appiccicosa é normale e zucchero, con il calore e l'umidità delle mani si scioglie,non e normale se si incolla al piano di lavoro e alle mani,dopo il riposo andava meglio?

    RispondiElimina
  58. Help!!!! ciao sono Antonella..... ho preparato la gum paste con la tua ricetta.Provo a lavorarla ed è impossibile,troppo friabile,perchè?????

    RispondiElimina
  59. Antonella, non lo so come mai e friabile a me viene perfetta! é importante pesare bene gli ingredienti e sopratutto non aggiungerne di altri...

    RispondiElimina
  60. Ciao sono Patty. Complimenti x tutto quello che fai!
    Anch'io mi diletto con la pdz ma la pasta di gomma non l'avevo ancora preparata. Ho provato a seguire la tua ricetta ma purtroppo mi è uscita una massa non compatta. Ti spiego: ho messo tutto gli ingredienti passo passo e quando l'ho messa on frigo aveva la consistenza tipo pdz. Ma poi dopo le 24 ore non si è indurita, non ha cambiati consistenza ed era impossibile lavorarla. Ho provato ad aggiungere altro zav e poi di nuovo in frigo ma niente. Secondo te cosa può essere successo? Grazie per la tua gentile risposta
    Buona domenica Patty

    RispondiElimina
  61. Cia Francesca i tuoi lavori sono stupendi.
    Io ho provato la tua ricetta e mi sembra sia venuta molto bene,per lo meno fino a che non la lavoro, si secca subito e si sbriciola dopo che ho fatto i fiori si frantumano, cosa sto sbagliando, ti sarei grata di un cosiglio. ciao Silvia.

    RispondiElimina
  62. Patty,cosa intendi per non ha cambiato consistenza? il riposo in frigo serve per farla "maturare" non per indurire,dici che era uguale a quella della pdz e qui ci siamo perché e cosi che deve essere solo più elastica per via della gomma adragante,la differenza tra le due paste la noti di più una volta secche, la gum paste diventa durissima come porcellana non si presta tanto ad essere mangiata e ottima per le decorazioni da conservare,la pdz invece una volta secca si può mangiare perché più friabile..

    Ciao Silvia,lavorala bene bene con le mani prima di usarla deve essere bella elastica,usane un pezzo per volta e tieni ben coperta l'altra se resta all'aria si secca e tende a sbriciolarsi.i fiori si frantumano mentre li fai,o quando li asseti? tendono ad delicati e pur sempre zucchero,che qualcuno si rompe é normale che si disintegrano se li tocchi no, falli asciugare bene prima di usarli non avere fretta.

    RispondiElimina
  63. alessandra08/11/11 12:26

    ciao e complimenti ..... volevo chiederti una cosa . devo preparare una torta per un amica ...... non sono molto esperta anzi :/ o comprato gli ingredienti x la gum paste e voglio provarla .... ma per ragioni di tempo vorrei preparare prima le decorazioni ...... ad esempio personaggi pupazzi etc ...... in questo caso se preparati prima come si possono conservare ??????

    RispondiElimina
  64. Ciao Alessandra,le decorazioni andrebbero sempre preparate in anticipo cosi da avere tutto il tempo per dedicarsi alla torta...appena fatte le metto dentro un contenitore di plastica coperti con della carta da cucina cosi si asciugano bene e sono protetti dall'umidità,una volta asciutte in un contenitore ermetico sempre con carta da cucina.buona torta!!!

    RispondiElimina
  65. alessandra09/11/11 10:56

    grazie mille :) io faccio cosi con la pdz ..... ma leggendo che questa si conserva in frigo non ero sicura se si potessero fare prima :) grazie ancora :)

    RispondiElimina
  66. quando e fresca va tenuta in frigo,ma per seccare deve stare all'aria.

    RispondiElimina
  67. ciao, mi chiamo mimma e ti scrivo da Palermo.Il tuo blog è splendido, una fonte inesauribile di spunti, suggerimenti e splendide realizzazioni. Da qualche tempo mi cimento con la paste gum con un discreto successo.Sul momento è molto duttile e mi ha permesso di fare dei fiori davvero realistici...ma quella che avanza, anche se sigillata e conservata in frigo, quando voglio riutilizzarla è una pietra. Se, dopo moltissimi sforzi, riesco a impastarla nuovamente, è piena di grumi indissolubili.Per questo vorrei provare la tua ricetta....si può conservare???'e dopo, quella che avanza , come devo trattarla per riutilizzarla????

    RispondiElimina
  68. Ciao Mimma ho dovuto modificare il tuo commento le ricette di atri blog e forum non andrebbero postate senza citarne la fonte,per via del copyright sono molto fiscale su questo spero tu capisca.. La ricetta che hai postato la conosco e ti posso dire che e ottima,la gum paste e normale che diventi dura va tirata fuori dal frigo un'oretta prima di essere usata cosi si ammorbidisce,altrimenti se ti sei dimenticata e la vuoi usare subito la devi scaldare/lavorare bene con le mani diventa subito elastica..i grumi si formano quando e un po vecchiotta anche questo e normale,per via degli albumi crudi meglio non tenerla in frigo tanto se non la usi tutta subito congelala resta come nuova e dura a lungo.
    Ciao

    RispondiElimina
  69. tesoro sei davvero molto brava vorrei sapere dove trovo la gomma x questa ricetta che vorrei provare e se nn ti e' di disappunto rispondermi x e-mail a cronettolandia@virgilio.it ^_^

    RispondiElimina
  70. Fatta la gum paste con la tua ricetta, ora riposerà sia lei che io. Sono curiosa di provarla!
    E' strano una volta quando cucinavi qualcosa di nuovo si "sporcava" il ricettario ... ora si macchia il pc! :-)
    A presto!

    RispondiElimina
  71. vedrai che meraviglia io non ne posso piu fare a meno!! povero pc anche il mio ne sa qualcosa per non parlare della macchina fotografica :))
    fammi sapere come ti sembra ci conto!

    RispondiElimina
  72. scusa dove si compra la gomma adragante? ho provato in farmacia ma nn ne avevano

    RispondiElimina
  73. Ciao Anonimo come ti chiami?

    Per la gomma adragante dai uno sguardo qui

    RispondiElimina
  74. ciao francesca volevo ringraziarti per la splendida ricetta della pasta di gomma...l'ho provata per creare dei fiori da mettere su una torta e devo dire che è facilmente modellabile, morbida, setosa e si conserva benissimo...da oggi userò sempre la tua ricetta!!!
    Grazie ancora
    Baci Ale

    RispondiElimina
  75. Ciao Alessandra,mi fa molto molto piacere che hai provato al gum paste e ti sei trovata bene!!! Grazie di essere passata e di avere lasciato il commento!

    RispondiElimina
  76. Ciao Francesca, girando sul web ho visto vari modi per fare la flowerpaste tra questi c'è la ricetta di Alan Dunn che usi anche tu e poi c'è chi dice che la gomma adragante va solamente aggiunta alla pdz già fatta. Ora qual'e la differenza?! E soprattutto il risultato finale e' lo stesso o cambia?! E per finire ( scusami tt queste domande ) posso usare altro al posto del crisco?
    Grazie mille

    RispondiElimina
  77. Anomimo hai anche un nome oltre che tante domande? :)

    Come hai gia scritto ti ci sono tanti modi di fare la gum paste e come dico sempre,sono tutti validi.Quella di aggiungere la gomma adragante alla pdz lo faccio anche io quando sono senza e mi serve in fretta,si presta bene per fare le decorazioni,ma tra i due metodi preferisco la gum paste.Al posto del crisco puoi usare olio di semi

    RispondiElimina
  78. Ciao, mi chiamo Marco e ho 37 anni, appassionato di dolci e decorazioni.
    Mi piacerebbe fare dei fiori da applicare come decorazione alle mie torte.
    Ho creato la pasta di zucchero da una ricetta presa su internet ma la pasta è riuscita male e l'ho dovuta buttare.
    Ho, poi, fatto i fiori con il marzapane ma questi non si seccavano mai e si sono afflosciati sulla torta (in ritardo ho appreso che il marzapane non indurisce mai, a differenza di quanti sostenevano il contrario su internet).
    Vorrei ritentare comprando i prodotti già preparati in modo da scongiurare possibili errore da parte mia nella realizzazione della pasta di base.
    Avendo appreso dell'esistenza della pasta di gomma mi viene da chiedere: è meglio preparare i fiori con la pasta di zucchero o con la pasta di gomma?
    So che la pasta di gomma diventa molto dura; rischio di far rompere la dentiera a qualcuno?
    E' gradevole mangiarla o diventa dura che deve essere rosicchiata?
    Infine so che la pasta di gomma quando è stesa molto fine, tende ad indurire molto; io devo fare i petali dei fiori, ho il tempo di lavorarli o devo fare una corsa contro il tempo?
    Spero di avere notizie altrimenti non sò come creare le mie decorazioni.
    Grazie in anticipo.
    Marco

    RispondiElimina
  79. Ciao Marco,la gum paste quando secca diventa dura come porcellana e i denti sono in pericolo :) ottima da usare se le decorazioni sono da conservare ma da mangiare risulta troppo dura,si puo lavorare benissimo non si secca all'istante certo non va lasciata all'aria per troppo tempo altrimenti la superficie si screpola.Un'ottima alternativa e la pdz con aggiunta di gomma adragante,la rende piu solida ma non durissima ottima per fare i fiori che comunque non vanno Mai messi sulla panna e lasciati troppo in frigo .Non so che ricetta hai usato per fare la pdz,in questo post trovi quella che uso io ti garantisco che viene benissimo,alla ricetta aggiungi un cucchiaio di gomma adragante e otterrai un ottima pasta modellabile.
    Spero di esserti stata di aiuto se hai altre domande chiedi pure se posso rispondo sempre.
    Francesca

    RispondiElimina
  80. Ciao Francesca. Complimenti per le tue realizzazioni e per la chiarezza e generosità con cui  metti a disposizione di tutti quello che sai. Io sono una assoluta principiante in questa attività ma sono molto affascinata dal tipo di lavorazione e sto cercando il maggior numero possibile di informazioni. Volevo chiederti la differenza tra la gomma adragante e il CMC. Quali proprietà hanno e quali differenze determinano nel prodotto finale? Ti ringrazio in anticipo.
    Ah, dimenticavo: mi chiamo Pina :)

    RispondiElimina
  81. Ciao Pina benvenuta e grazie per i complimenti! La gomma adragante e il cmc sono tutti e due additivi alimentari,solo che il primo e naturale invece il secondo e il sostituto chimico quindi piu economico. La gum paste fatta con la gomma adragante prima di essere usata va fatta riposare 24 ore,invece se usi il cmc la puoi usare quasi subito. le ho provate tutte e due,e grandi differenze nel lavorare la gun paste non ne trovo,neanche nel lavoro finito,anche se dovendo scegliere preferisco la gomma adragante,ma ripeto sono valide entrambe.

    RispondiElimina
  82. Ciao francesca,mi sono avvicinata da poco in questo mondo fantastico,e leggendo la tua ricetta mi e sorto un dubbio sulla quantita di cmc,tu parli di un cucchiaio,ma ti riferisci a quello grande o un cucchiaino...grazie ancora....veronica

    RispondiElimina
  83. Ciao Veronica, mi riferisco a un cucchiaio da minestra

    RispondiElimina
  84. Ciao, ho provato la tua GP, ma ni resta molto friabile mentre la lavoro, come se mancasse di elasticità. Secondo te cosa può essere? Ho provato a idratarla un po' lavorndola con le mani umide, ma non è cambiato molto. pur essendo morbita, se la stendo sottile e provo a incurvare i petali vengono tante piccole crepe.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so come mai a me con questa ricetta viene sempre benissimo,mi viene in dubbio,hai seguito la ricetta alla lettera,usando la gomma adragante o cmc in polvere?

      Elimina
  85. ciaooo!!! ho sperimentato la tua ricetta 2 anni fa, prima del mio matrimonio, e ho realizzato il topper per la torta nunziale, facendo dei fiori. Era la prima volta che mi avvicinavo a questo impasto e ho avuto dei risultati strepitosi!!!
    perfetta, duttile, resistente, malleabile!!!!
    ti invio il link con quello che ho prodotto!!!
    grazie!!!

    http://pasticciepasticcini-mimma.blogspot.it/2012/03/topper-e-bomboniere-di-zucchero-per-il.html

    RispondiElimina
  86. Potrei sapere se con le dosi soprariportate della gum paste riesco a ricoprire una torta?
    Grazie
    serena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Serena,la gum paste si usa per fare le decorazioni non e adatta per ricoprire la torta,devi usare la PDZ

      Elimina
  87. Ciao Francesca, ti ringrazio per il consiglio di ricoprire la torta con la PDZ anziché con la gum paste.
    Avrei un'altra domanda, dovrei realizzare una torta per la laurea in medicina di mia sorella e mi piacerebbe realizzare un torta ricoperta con la PDZ ma con sopra gli accessori del mestiere (es.stetoscopio, pinze, siringa ecc).Mi consigli comunque di farli con la PDZ invece che con la gum paste, trattandosi di svariati oggetti che vorrei fossero commestibili?E poi come faccio ad attaccarli sulla torta?
    Grazie ancora
    Serena

    RispondiElimina
  88. Ciao Serena,non vorrei mai essere la responsabile di una torta con la copertura mattone :) le decorazioni se le vuoi commestibili le devi fare con la pdz,la gum paste indurisce come porcellana,ottima per decorazioni da conservare,per fare fiori,ma non per essere consumata. Come collante puoi usare poca acqua,o chiara d'uovo.
    Buona torta!

    RispondiElimina
  89. Ciao Francesca, grazie mille x questa preziosa ricetta devo fare la torta x la mia piccina, ho tutto x procedere, ma ho un dubbio quando pensi sia più opportuno colorare la gum paste? La pdz x esempio la coloro un giorno prima di usarla che così il colore si asciuga, ma con questo impasto??? Ti ringrazio in anticipo x la risposta che vorrai darmi, e complimenti , ciao a presto sandra

    RispondiElimina
  90. Ciao Francesca,
    un consiglio...voglio usare la pasta di gomma come copertura per una torta....non voglio usare la pasta di zuccherò perchè troppo dolce e difficoltosa da stendere solite. Secondo te la posso usare??

    RispondiElimina
  91. La gum paste NON si usa per ricoprire la torta,ma per fare le decorazioni,e piu elastica della pdz ma sempre dolce é ,essendo fatta anche lei con lo zucchero a velo.Purtroppo non si puo avere tutto,se vuoi ricoprire una torta con la pdz devi fartene una ragione ... è dolce,magari cerca di fare il ripieno meno stucchevole cosi da non renderla immangiabile,se dai uno sguardo alle torte che ho postato spiego come faccio io..

    RispondiElimina
  92. Ciao Francesca,
    mi chiamo Sandra, ho seguito la ricetta e sembrerebbe essere uscita bene, tranne per il fatto che ho voluto provare a fare lo zucchero a velo col Bimby ma non è la stessa cosa :( , solo non mi spiego come mai non è venuta proprio bianca, come invece risulta dalle tue immagini. Gli ingredienti erano esatti, ma ho usato l'olio di semi visto che non sono riuscita a trovare il Crisco, potrebbe essere questo il motivo? :/
    Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sandra,la gum paste non viene bianchissima per via della gomma adragante,gli da una leggera sfumatura grigia,ma una volta asciutta non si nota quasi. buon fine settimana

      Elimina

Grazie della visita,se vi va lasciate un commento lo accoglierò,e risponderò con piacere.
Una cortesia a chi non ha un Account ,i commenti anonimi non sono graditi,mettete il vostro nome alla fine del commento!! Rivolgersi a una persona chiamandola anonimo non e il massimo,per questo non verranno pubblicati.
Baci Francesca

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...