domenica 27 febbraio 2011

Schmalzkuchen é carnevale

Mi é sempre piaciuta questa festa,anni indietro (come sono solita dire..quando ero giovane hihi ) non passava carnevale senza che ci si mascherava almeno una volta,quasi sempre vestiti fatti in casa,non perfetti certo ma originali,poi ci divertivamo come matte e questo era quello che contava! Il costume che ancora mi fa morire dal ridere,un'anno ci eravamo mascherate da odalisca e arabo vestiti fatti con lenzuola e vecchie tende,con tanto di cammello troppo forti!
Con il tempo mi sono "calmata" si cresce e si perde un po il gusto di fare certe cose un vero peccato,ma e bellissimo guardarsi indietro e avere dei bei ricordi.
Ma in fondo in fondo non si smette mai di essere bambini,il carnevale e le sue maschere mi emozionano ancora oggi,ogni anno andiamo a vedere la sfilata di una città qui vicino,guardarli e un po come sfilare con loro,ma per raccontarla tutta ci vado volentieri anche per un altro motivo e pieno di bancarelle,e tra queste c'e anche quella che vende le Schmalzkuchen,con un cono di dolcetti in mano mi godo la sfilata,bellissimo gustarli tra coriandoli,musica e allegria!






Siete curiose di sapere come si fanno? 

per 4 persone: 300 gr di farina (1/2 manitoba 1/2 farina00),40 gr di strutto,40 gr di zucchero,125 gr di latte 1 uovo,la buccia grattugiata di un'arancia,5 gr di lievito di birra,un pizzico di sale,un cucchiaio di rum.

lavorare gli ingredienti insieme fino ad ottenere un'impasto liscio,se un po molle non aggiungere farina ma lavorare bene magari sbattendolo sulla spianatoia finché non appiccica più alle mani,far lievitare fino al raddoppio.Stendere la pasta circa 1/2 cm e con l'aiuto di un taglia pasta fare tanti rombi friggere nell'olio caldo

 spolverare con abbondante zucchero a velo mangiati caldi sono eccezionali.Da provare anche aromatizzati con una punta di cannella.

 Schmalzkuchen significa dolci di strutto,perché oltre allo strutto contenuto nella ricetta andrebbero anche fritti nello strutto,non ho rispettato questa tradizione li ho fritti nell'olio di arachidi.


Con questa ricetta partecipo al contest sul carnevale di Francesca di spadelliamo insieme.Scade l'8 marzo partecipate anche voi numerose.




Baci sparsi Francesca

50 commenti:

  1. che buoniiiiiiiiiiiii!!!!!!
    altro che un cono....un cono dopo l'altro!!!!!!!!
    come sempre bravissima!!!
    a presto,
    ciaooooooooooooooooooooooo

    RispondiElimina
  2. belleeeeeeeeeeeeeeeeee complimenti :)

    RispondiElimina
  3. Frà, che bel post cara amica! hai ragione certe cose da grandi non sono più le stesse! ma sti dolcetti dicono mangiami mangiami e sono venuti benissimo, per non parlare della foto! baciuzzi affettuosi e buona domenica sera :X

    RispondiElimina
  4. Sgt Pepper,prendo sempre il cono XXL hihi golosa!
    Baci buona serata

    Grazie Terry!

    Sonia,é il brutto di diventare grandi,meno male che restano i ricordi! Anche a me hanno detto mangiami mangiami infatti poverini :))
    Bacioni buona serata :X

    RispondiElimina
  5. Che meraviglia! Davanti a questo delizioso cono di golosi dolcetti chi può resistere?!?! Bravissima, segno la ricetta, Un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Ciao Francesca questi dolcetti sono proprio invitanti.a me i dolci di carnevale non piacciono,ma questi mi stuzzicano tanto e voglio proprio provarli.grazie per la ricetta e un abbraccio grandissimo per te :-)

    RispondiElimina
  7. che carini questi dolcetti, sembrano anche molto gustosi!!!

    RispondiElimina
  8. no non ci posso credere anche queste delizie sai fare :-) francesca allora dillo eeee....accetto volentieri un bel vassoino così potrò coccolarmi con queste godurie....bravissima come sempre franci...
    baci da lia

    RispondiElimina
  9. Hai ragione, devono essere davvero deliziosi.
    Buona serata.

    RispondiElimina
  10. Lady Boheme,é difficile resistere almeno io non posso :)
    Baci

    Maria,a me purtroppo si,anche se per fortuna odio friggere quindi li faccio poco, sono buonissimi provali..bacioni

    Grazie Caia!

    Lia,quando c'e da mangiare non mi tiro mai indietro hihi le provo tutte!! Vassoio in arrivoooooo Bacioni buona serata

    Grazie Natalia baci

    RispondiElimina
  11. Ciao Francesca,e' vero quando si e' piccoli si vivono le cose con una magia particolare.Da grandi
    la magia non credo si perda,magari e un po piu' nascosta , basta cercare solo un po di piu' ma c'e' e forse proprio mangiando questi dolcetti tipici,di carnevale con i profumi e sapori si puo' farla rivivere.
    Un bacio e una buona serata.Fausta.

    RispondiElimina
  12. Eccezionali è la parola giusta! :)

    RispondiElimina
  13. Ciao Francesca, questi dolcini sono meravigliosi, mi segno la ricetta... troppo golosi, bravissima!
    Grazie, un bacione!

    RispondiElimina
  14. Belli e buoniiiiiiiiiiiii!Mi ci devo mettere anche io a friggere...ma un pochetto mi passa la voglia :(

    RispondiElimina
  15. gnam gnam gnam.. uno tira l altro ^_^ sembrano dei grossi struffoli, e poi c'è la caaannella !!!! Buonissimi !!!

    RispondiElimina
  16. Anche per i fritti adoro i lievitati!
    Non mancherò di provarli.
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  17. Bellissimi dolci , non li avevo mai sentitti , devono essere speciali!
    Bravissima cara un bacione Anna

    RispondiElimina
  18. Ciao Francesca, hai ragione anche se cresciamo il carnevale e' una festa che ci attira un po' come quando si era bambine, e poi ci sono dei dolci favolosi come questi devono essere davvero squisiti!!!!Un bacione e buona giornata!!!

    RispondiElimina
  19. Dolcetti spettacolari, non l ho mai mangiati ma mi hai fatto venire proprio voglia di provarli. I miei figli ringraziano. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  20. Buongiorno Francesca, che bel cono di dolcetti festosi che vedo io!!! Quanto sono belli!! Dall'aspetto dovrebbero essere di una bontà unica a se stessa. Bravissima come sempre dolcissima!!
    Un abbraccio e un buon inizio settimana!!!

    RispondiElimina
  21. Io invece non sono mai stato un fan del carnevale, però i tuoi dolcetti sono davvero spettacolari e da oggi sono un loro fan. Grazie per la bella ricetta e per averci raccontato qualcosa di te è sempre bello conoscere le persone che ci sono dietro i blog.

    RispondiElimina
  22. Questi dolcetti sono come le ciliegie uni tira l'altro,...però che buoni!!!
    Buona giornata

    RispondiElimina
  23. Ciao Francesca, sei una fonte inesauribile di idee, bravissima!!!

    RispondiElimina
  24. Ciao Francesca, che splendide "balette". Certo friggere nello strutto sarebbe la ciliegina, ma hai fatto bene, troppo pesante! Un abbraccio, buona settimana.

    RispondiElimina
  25. Complimenti! Un blog con delle ricette meravigliose e tutte golosissime come questa qui!!!
    Mi aggiungo ai tuoi sostenitori...passa da me quando vuoi ! Ciao=)

    RispondiElimina
  26. Devono essere buonissimi :-) A Viareggio ci mancano, noi abbiamo le chiacchere e soprattutto i bomboloni quelli con "il buco", forse sono più conosciuti come ciambelle....
    Buon Carnevale!
    Ciaooo!!!

    RispondiElimina
  27. Ciao Fausta,basterebbe riuscire a tirare fuori il nostro io piu nascosto io ogni tanto ci provo ma non sempre a facile... bacioni

    Grazie Barbara!

    Grazie Sara un bacione!

    cramby,anche io odio friggere,ma ogni tanto ci vuole su su è carnevale :)

    Angela,sono diversi dai struffoli questi sono morbidi anche da freddi,tipo pasta brioche.

    Dana fammi sapere se li provi,baci

    Anna,qui nel nord Germania sono molto conosciuti quasi come i Krapfen. baci

    Rossella,un bacione e buona giornata anche a te

    Maria Cristina,provali che valgono bacioni

    Maria Luisa grazie sei carissima! un bacione e buon inizio settimana

    Grazie Valerio,non é facile descriversi,parlare di se stessi,però ci sono ricette che ci aiutano a raccontarci un abbraccio

    Grazie Letizia buona giornata anche a te baci

    Grazie Giovanna!

    Tinny,e lo so ma povere arterie :) buon inizio settimana baci

    Ciao Patrizia benvenuta,passo con piacere a trovarti!!!

    RispondiElimina
  28. Ma sai che anche io sono appassionatissima di pasta di zucchero e decorazioni??? Da quando ho aperto il blog sono riuscita a decorare poco..ma prima o poi devo rifarmi! complimenti per i tuoi dolci!

    RispondiElimina
  29. be sembrano buonissime grazie per questa ricetta sicuramente da provare ^^

    RispondiElimina
  30. CIAO E COMPLIMENTI!!!!!ESEGUIR0' LA TUA RICETTA ALLA LETTERA!!!!HANNO UN'ASPETTO DELIZIOSO!!!!!
    BUONA CUCINA!!!!!

    RispondiElimina
  31. Sono molto invitanti, grazie.
    Mandi

    RispondiElimina
  32. Ma che bei dolcetti!! Grazie per averceli fatti conoscere, bacioni!

    RispondiElimina
  33. ciao Caris,io "un'oretta" ogni tanto me la ritaglio,non potrei farne a meno :)

    Mamma papera,li posso solo consigliare!

    Ciao Grall,se li provi fammi sapere se ti sono piaciuti! Buona cucina anche a te!!

    Grazie Mandy!

    Francy un bacione anche a te

    RispondiElimina
  34. grazie per essere passata da me, nn ho mai mangiato questi dolcetti ma hanno tutta l'aria di essere buonissimi!!! volevo farti ancora i complimenti per le tue decorazioni...stupende. baci Nahomi

    RispondiElimina
  35. Ma che belli, anche se non hai seguito la tradizione nella frittura ti sono venuti benissimo.

    brava

    RispondiElimina
  36. ma io ti avevo lasciato un commento che non trovo più... buuuuuaaaa!!! ti dicevo che sei iscritta a Facebook puoi vedere la foto del tuo dolce e il link anche lì (se ti fa piacere!!) un bacione notte zzzzzzzzzzzzzz.!!

    RispondiElimina
  37. Ciao non conoscevo il tuo blog e ne sono rimasta incantata!!! Complimenti sei bravissima, mi sono aggiunta ai tuoi sostenitori così continuo a seguire i tuoi lavori.
    Se ti fa piacere passa a trovarmi.
    Alla prossima

    RispondiElimina
  38. complimenti! hai vinto un premio del tutto virtuale... http://imperatriceaifornelli.blogspot.com/2011/03/7-cose-su-di-me.html
    un modo per sapere un po' più di te... alla fine quando si segue un blog, si segue una persona... e si sa... oltre allo schermo del pc... c'è molto ma moltooooo di più!

    RispondiElimina
  39. Che carini sti dolcetti, ma sono di origine tedesca?
    hai ragione, anche secondo me con un pizzico di cannella sono favolosi.

    RispondiElimina
  40. Sono molto graziosi ♥ ciao

    RispondiElimina
  41. Mi piace il tuo blog complimenti

    RispondiElimina
  42. Ciao Francesca, sono passata per un salutino, che combini? ti aspetto, sento qualcosa che bolle in pentola!!! Che sarà? Non vedo l'ora di scoprirlo!!! Un bacione cara!!

    RispondiElimina
  43. Ciao Nahomi grazie!

    Claudia,e non mi andava di friggere nello strutto ma erano ugualmente buonissimi!

    Francesca,non so che fine a fatto il tuo messaggio :O mi dispiace! Penso di essere una delle poche che non ha un profilo su fb..hihi ciao baci

    Ciao Laura,grazie per i complimenti fanno davvero piacere!passo con piacere a trovarti buona serata

    Grazie Elisa passo a vedere di cosa si tratta! baci

    Zucchero d'uva,si sono di origine tedesca, con la cannella sono davvero da provare!

    Stefania,Sissi grazie!

    Maria Luisa,purtroppo in pentola bolle solo un bruttissimo raffreddore,mi ha beccata in pieno erano anni che non non stavo tanto male,ho la gola talmente in fiamme che non riesco a bere neanche un bicchiere d'acqua,mal di testa occhi che lacrimano non riesco a stare davanti al pc,una tortura anche questa,insomma tutta da rottamare :)) Grazie per la visita,appena sto meglio cercherò di tornare attiva nel mio e vostri blog bacioni

    RispondiElimina
  44. sono davvero invitanti complimenti

    RispondiElimina
  45. Ciao tesoro, vediamo se ti faccio rivenire la voglia e passare questa influenza; (LA VITAMINA C!! LE ARANCE E KIWI)!! Se ripassi da me, c'è un premio per te, fresco fresco, appena arrivato!!
    Un bacione cara!!

    RispondiElimina
  46. si che bello quanti ricordi sul carnevale, si andrebbero fritti nello strutto ma melgio cosi, brava

    RispondiElimina
  47. Ciao Francesca,passo per lasciarti un saluto e un abbraccio :-)

    RispondiElimina
  48. La pasticciona Grazie!

    Maria Luisa sei carissima già con al tua allegria mi fai stare meglio!! passo subito a ritirare il premio bacioni

    Günther,erano gli anni della spensieratezza ma dove sono andati a finire?

    Maria un bacione

    RispondiElimina
  49. queste me le ero perse...troppo buone!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina

Grazie della visita,se vi va lasciate un commento lo accoglierò,e risponderò con piacere.
Una cortesia a chi non ha un Account ,i commenti anonimi non sono graditi,mettete il vostro nome alla fine del commento!! Rivolgersi a una persona chiamandola anonimo non e il massimo,per questo non verranno pubblicati.
Baci Francesca

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...